Come non pagare il canone del POS: istruzioni per l’uso

Vuoi sapere quanto costa un POS portatile per la tua attività perché hai sentito o letto che il Governo italiano, con l’ultima legge di bilancio, ha decretato che il POS è obbligatorio?

A quanto pare, chi non si doterà di un POS rischia una multa di almeno 30 euro.

Già immagino la tua confusione nel dover capire come funziona un lettore di carte e soprattutto ti starai chiedendo “Dove devo acquistarlo?”.

Per toglierti subito tutti i dubbi in merito, ho preparato questa guida per indicarti quali sono i migliori lettori che ti permettono di accettare pagamenti elettronici, mettendoti in regola con la legge.

Il pos più conveniente in assoluto: SumUp

Il primo Pos di cui devo assolutamente parlarti è Sum Up, che ti propone 3 differenti soluzioni a seconda del volume di transazioni che incassi mensilmente con il lettore di carte.

Il costo del Pos, da pagare una sola volta, parte da un minimo di 9€ fino ad un massimo di 129€.

Le commissioni sul transato partono, invece dal 2,65% fino all’1,25%.

Richiedi SumUp

Il pos senza commissioni: Axerve

Il Pos Axere, invece, fissa un canone mensile ma non trattiene nessuna commissione sul transato.

Vai su Axerve.it

 

Che problemi comporta l’utilizzo del POS?

Anche se in Italia l’utilizzo del contante è ancora largamente predominante (anche grazie alla grande diffusione delle carte prepagate) negli ultimi anni sempre più commercianti si ritrovano nella situazione di dover necessariamente acquistare un POS per non perdere vendite.

Questo perché sempre più clienti, sprovvisti di contanti, richiedono di poter pagare con il POS e se il commerciante non dispone di un lettore di carte, vanno via senza acquistare.

Un bel problema, che si aggiunge alle spese fisse che di solito un POS porta con se.

Mediamente il canone di un POS può sfiorare anche i 40€ al mese!

Si hai capito bene! Si tratta dell’ennesimo costo che si abbatterà sulla tua attività, come se non bastassero quelli già presenti.

Un costo, per giunta, non negoziabile che include anche una commissione spettante ad INGENICO, società gestita da Intesa San Paolo, che detiene una sorta di monopolio dei POS in Italia.

Come ti ho già accennato però, ci sono aziende come SumUp che offrono la possibilità di poter acquistare un POS senza pagare un canone fisso al mese ma versando esclusivamente una commissione sul transato.

Il transato è la somma che incassi tramite il Pos.

 

 

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notify of
Scroll to Top