Differenza tra azione e obbligazione

Questo articolo sarà molto breve perché andrà al succo del discorso per spiegarti con pochi concetti la differenza tra azione e obbligazione.

DIFFERENZA TRA AZIONE E OBBLIGAZIONE: INTRODUZIONE

Prima di addentrarci nel vivo del discorso voglio che tu comprenda bene questi due semplici concetti:

– quando compri le azioni: compri un pezzo di azienda;

– quando compri le obbligazioni: presti i tuoi soldi ad una società o a una Banca o ad uno Stato.

COSA SONO LE OBBLIGAZIONI

Ma cos’è un’obbligazione?

Se compri un obbligazione stai semplicemente prestando soldi, il rischio principale quindi è quello del merito creditizio.

Il debitore dovrà riconoscerti un tasso di interesse che è determinato in gran parte da due elementi:

1) La solvibilità del creditore:  cioè la probabilità che questo ti restituisca i soldi prestati;

2) Il tasso di interesse che offre il mercato.

Ovvero se i titoli di Stato offrono il 10% allora un investimento più a rischio non può darmi 10% ma di più, invece se i tassi sono all’un percento allora un investimento più rischioso che mi offre il 10% può risultare un ottima opportunità di investimento.

Rispetto alle azioni come vedremo a breve, le obbligazioni presentano una garanzia maggiore.

Infatti se l’impresa da un lato ha problemi economici, ma allo stesso tempo non fallisce, ci sono elevate probabilità che ti restituisca i soldi a te dovuti.

Gli azionisti invece, in caso di problemi finanziari da parte dell’azienda, vedono il valore delle loro azioni crollato e molto probabilmente non vedranno più il loro prezzo tornare al valore di acquisto.

La maggior parte delle obbligazioni (come vedremo anche per le azioni) può essere ceduta anche prima della loro scadenza ad un dato prezzo di mercato, che può essere maggior o minore rispetto a quello d’acquisto.

Abbiamo parlato di titoli di Stato in tema di obbligazioni.

A tal proposito mi sento in dovere di segnalarti questo articolo che ho scritto per spiegarti con semplicità come e dove comprare titolo di Stato.

COSA SONO LE AZIONI

Invece cos’è un’azione?

Ora è il momento di entrare nel vivo della questione e approfondire la differenza tra azione e obbligazione.

Con le azioni entri nella compagine sociale di un’azienda e dividerai gli eventuali utili dell’azienda ricevendo un dividendo.

In più il prezzo dell’azione potrà subire variazioni in funzione delle aspettative di guadagno o perdite della società.

Ho usato una parola magica: aspettative.

Questa è la chiave per capire come le persone valutano un’azienda e quindi le azioni.

I prezzi si muovono sulla base delle aspettative.

Immaginiamo per assurdo che il fruttivendolo del quartiere di periferia della tua città sia quotato in borsa:

Se vicino al fruttivendolo stanno costruendo dei palazzi nuovi, le azioni saliranno perché gli investitori si aspettano un maggiore guadagno nel prossimo futuro.

In sostanza aumenta la popolazione del quartiere > aumentano i clienti nel negozio > aumenta il fatturato del fruttivendolo.

Quindi il prezzo non sale perché il fruttivendolo ha guadagnato ma perché nel prossimo futuro guadagnerà di più.

Supponiamo invece che nelle vicinanze girano voci che Pasquale, che abita nel quartiere da tanto tempo, sta valutando di aprire anche lui un nuovo negozio di frutta e verdura nelle vicinanze.

L’azione del vecchio fruttivendolo scenderà perché gli investitori temono una riduzione del fatturato del negozio di frutta e verdura per via di un aumento della concorrenza.

Quindi:

Aumento della concorrenza > prezzi più bassi e meno clienti > riduzione del fatturato > valore delle azioni più basso ovvero discesa del prezzo delle azioni.

Ecco quindi banalmente, in pochi concetti, la differenza tra azione e obbligazione.

Facile, no? 🙂

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notify of
Scroll to Top