Pagodil è un interessante strumento per comprare prodotti a rate anche senza busta, paga ideato da Cofidis Srl, compagnia francese specializzata nel debito a distanza.

Di fatto, non si tratta di un prestito vero e proprio ma di un acquisto con rate posticipate e senza interessi che si pone come alternativa al prestito al consumo senza busta paga.

Ad offrire questa soluzione di pagamento sono spesso le grandi catene di negozi di elettronica come Trony ed Uniero, ad esempio.

Come fare per ottenere un pagamento dilazionato con Pagodil

Per ottenere una dilazione di pagamento con il Pagodil dovrai prima accertarti che il negozio presso cui stai facendo acquisti abbia aderito all’iniziativa.

Di solito trovi il talloncino di Pagodil esposto nel negozio.

In caso affermativo dovrai presentare i seguenti documenti:

  • codice fiscale;
  • documento d’identità.

Come vedi non ti verrà richiesta alcuna documentazione che attesti la tua situazione patrimoniale o reddituale.

Puoi usufruire del Pagodil anche se sei disoccupato.

A questo punto dovrai fornire il tuo bancomat, collegato al conto che utilizzerai per domiciliare mensilmente il rimborso delle rate.

Il quale caso il pagamento dilazionato con Pagodil ti può essere rifiutato?

L’unica situazione che potrebbe impedirti di usufruire del Pagodil è legata alla salute del tuo conto corrente.

Se sei un correntista poco affidabile, che va spesso in rosso ed il cui conto è spesso in sofferenza, potresti vederti negata questa possibilità.

Quando il commesso del negozio presso cui stai facendo acquisti invia la richiesta a Cofidis per concederti il pagamento dilazionato, la società francese compie dei rapidi controlli per verificare lo stato del tuo conto.

Se invece non hai mai avuto problemi di questo tipo non troverai alcuna difficoltà a farti accordare la dilazione.

Vantaggi e svantaggi del Pagodil

L’unico vero svantaggio del Pagodil riguarda il numero di rate che, di solito, varia da un minimo di 6 ad un massimo di 10.

Quando decidi di usufruire di questa dilazione di pagamento accertati di riuscire a mantenere il passo delle rate di rimborso, soprattutto se non hai una busta paga.

L’assenza di una richiesta di garanzia che attesti la tua capacità di rimborso, sposta su di te la responsabilità di riuscire ad essere adempiente con il pagamento delle rate.

Quindi fai molta attenzione a questo aspetto.

Il suo più grande vantaggio, oltre alla ovvia comodità della dilazione, risiede nel fatto che non si tratta di un prestito al consumo e che quindi, anche in caso di rifiuto, non produce alcun effetto negativo sul merito creditizio del richiedente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui