Troppi debiti, cosa fare?

Troppi debiti, cosa fare?
Ultima modifica Settembre 29, 2021

Quando hai troppi debiti quello che devi fare è non perdere tempo e correre subito ai ripari:

  • contattando dei legali esperti in crisi di debito che possano ridurre i tuoi debiti per renderli sostenibili rispetto alle tue entrate;
  • iniziando a risparmiare;
  • cercando di aumentare le entrate.

Se sei pieno di debiti, sono queste le tre soluzioni che puoi adottare.

Ma la più importante è quella di cui ti parlo nel prossimo paragrafo.

Contatta degli avvocati esperti nella gestione delle crisi di debito

Molti non sanno che esistono diverse normative ( ad esempio il Saldo e Stralcio o la Legge Salva suicidi) in grado di abbassare notevolmente l’importo dei propri debiti.

Ciò che devi necessariamente comprendere è che rivolgersi ad un avvocato esperto in crisi di debito è essenziale perché solo in questo modo è possibile trovare la giusta soluzione per il tuo caso specifico. Uno dei massimi esperti in Italia è l’avvocato Francesco Cacciola. Puoi richiedere un consulenza gratuita con lui sul suo sito ufficiale da qui.

Bisognerà analizzare la tua situazione debitoria e valutare quali sono le azioni e le strategia da mettere in atto per rinegoziare i tuoi debiti e permetterti di pagare un importo ridotto.

Bada bene che non basta chiedere aiuto ad un avvocato qualunque ma bisogna rivolgersi necessariamente a legali, che abbiamo una comprovata esperienza nella gestione delle crisi di debito, per richiedere una consulenza sui propri debiti.

Quando si hanno troppi debiti che non si è in grado di pagare, la chiave è trovare un accordo con i propri debitori sulla base della propria situazione patrimoniale o sulle criticità del calcolo degli interessi, se si tratta di prestiti.

In questo modo sarà possibile creare un vero e proprio piano di rate sostenibile, proporzionato alle tue entrate ed al tuo patrimonio.

Una replica a “Troppi debiti, cosa fare?”

  1. Marcella ha detto:

    Con la crisi covid è crollato tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.