Carta prepagata Yap: recensione completa

Carta prepagata Yap: recensione completa
Ultima modifica Gennaio 20, 2022

Vuoi capire quali sono le funzionalità della carta prepagata Yap e stai cercando una recensione a riguardo? Bene, l’hai trovata!

Nelle prossime righe ti illustrerò quali sono i vantaggi e gli svantaggi di Yap che è una comodissima app di pagamento gratuita che ti permette anche di richiedere anche una carta prepagata Mastercard con iban.

Con Yap puoi inviare e ricevere denaro tramite il tuo smartphone o tablet ed è pensata principalmente per i giovani.

Vediamo quali sono le sue principali funzionalità.

Scarica gratis l’app di Yap per iOS >>

Fino al 31 gennaio 2022 Yap regala 10€ ai nuovi iscritti

INDICE
  1. Cosa puoi fare con Yap
  2. A chi si rivolge Yap
  3. Carta prepagata Yap: i costi
  4. Limiti
  5. Carta prepagata Yap: come chiedere la carta
  6. Bonus e promozioni di Yap
  7. Carta prepagata Yap: conclusione

Cosa puoi fare con Yap

Prima di farti conoscere tutte le caratteristiche che contraddistinguono Yap, qui di seguito voglio sintetizzare quali sono le funzionalità che ti offre questa pratica app di pagamento:

  • puoi pagare ovunque, sia nei negozi fisici che online (anche all’estero);
  • con la modalità P2P puoi inviare o ricevere denaro gratis dai tuoi amici anche se non hanno ancora Yap (in questo modo puoi dividere facilmente i conti di una cena, un regalo, una vacanza, ecc…);
  • se utilizzi l’app i pagamenti sono contactless;
  • è compatibile con Apple Pay e Google Pay;
  • puoi ricaricare Yap con un’altra carta, in contanti o con bonifico;
  • puoi richiedere una carta fisica Mastercard associata al tuo conto Yap;
  • puoi personalizzare come vuoi la carta;
  • puoi prelevare denaro in tutto il mondo.
  • il saldo mensile disponibile su Yap non può superare i 1500€ ed è quindi perfetto per chi non deve compiere tantissime spese.

Scarica gratis l’app di Yap per iOS >>

A chi si rivolge Yap

Yap è un’app di pagamento rilasciata da Nexi, una delle società leader dei pagamenti digitali.

In origine è stata sviluppata solamente come app di pagamento ma oggi puoi richiedere anche una pratica carta prepagata iban che funziona sul circuito Mastercard.

Al contrario di altre tante carte prepagate, è possibile intestare questa carta anche ai minori a partire dai 12 anni, previo consenso dei genitori.

Parliamo quindi uno strumento utile per rendere i giovani più indipendenti dal punto di vista finanziario, almeno nelle piccole spese quotidiane.

Con l’app e la carta ti Yap puoi fare acquisti nei negozi fisici e online, raccogliere denaro per delle collette con amici, trasferire denaro tra i contatti che hanno Yap e tanto altro ancora.

L’elevata sicurezza di Yap

Il fatto che Nexi, società responsabile dell’emissione di Yap, sia tra i leader nel settore dei pagamenti digitali è una caratteristica che dà maggiore sicurezza sia all’app che alla carta.

Un’altra garanzia a supporto della sicurezza della carta prepagata Yap è l’appartenenza al circuito MasterCard, un circuito a livello internazionale tra i più comuni e sicuri.

Inoltre, cosa importantissima Yap è accessibile da un solo dispositivo elettronico, fattore che ne riduce notevolmente i rischi di frode. In questo modo non rischi che qualcuno acceda al tuo conto da altri dispositivi.

In più Yap richiede l’impronta digitale per autorizzare le operazioni e qualora tu non disponessi di un dispositivo che riconosce le impronte digitali puoi usufruire della funzionalità delle notifiche in tempo reale, che ti permettono di avere sotto controllo l’uso della carta in qualsiasi momento.

yap

Carta prepagata Yap: i costi

Una volta compresa a grandi linee la praticità e l’economicità di Yap, scendiamo nei dettagli per conoscerne i costi.

L’applicazione è completamente gratuita perché non prevede costi di attivazione e nemmeno canoni mensili.

Allo stesso modo anche le commissioni sono praticamente pari a zero, infatti sono gratuite anche le ricariche con bonifico o da altra carta. Fa eccezione la ricarica in contanti presso i punti Sisal e le ricevitorie, che invece prevede un costo di euro 2,50.

Tuttavia, per l’emissione della carta fisica il costo è pari a 9,95 euro ma puoi benissimo evitarlo e utilizzare semplicemente l’applicazione di Yap.

I prelievi, che puoi effettuare ovviamente solo con la carta fisica, in Italia e in Europa hanno un costo di 1 euro mentre nei Paesi extraeuropei il costo di prelievo sale a 4 euro.

Quindi, ecco i costi di Yap in sintesi:

Attivazione app Yap: gratis

Canone: gratuito

Pagamenti in negozio o online: gratis

Invio e ricezione di denaro: gratis

Ricarica con carta o bonifico: gratis

Ricarica in contanti: 2,50 euro

Prelievo in Italia ed Europa: 1 euro

Prelievo nel resto del mondo: 4 euro

Emissione carta fisica: 9,95€

Limiti

Conosciuti i pochi costi previsti, ti spiego quali sono i limiti di Yap.

Ti dico subito che con Yap puoi ricaricare fino a 1.500 euro al mese quindi è perfetta per te se non hai l’esigenza di movimentare grandi somme di denaro ogni mese.

Inoltre ricorda che non puoi ricevere bonifici (quindi non è possibile farsi accreditare lo stipendio, ad esempio) e non puoi pagare i bollettini come i PagoPA, ad esempio.

Nessun limite invece in relazione all’operatività della carta, quest’aspetto ti consentirà di trasferire denaro o pagare fino alla massima soglia mensile.

Con la carta fisica di Yap puoi prelevare fino a 250 euro al giorno.

Carta prepagata Yap: come chiedere la carta

Se vuoi iniziare gratis a utilizzare l’app di Yap sappi che la procedura è di una semplicità estrema e richiede solamente una manciata di minuti.

Per richiedere Yap è sufficiente andare sul sito ufficiale da questo link e scaricare l’app dedicata. Potrai quindi iniziare la procedura per aprire il tuo account.

Ti sarà richiesto l’inserimento dei tuoi dati anagrafici, del codice fiscale e del tuo numero telefonico, tutte informazioni da inserire naturalmente in maniera corretta e completa.

Ti ripeto, per i minorenni, è previsto il consenso del genitore. Nel caso in cui, poi, oltre alla versione virtuale tu sia interessato anche alla carta fisica, durante la procedura di richiesta dovrai indicare l’indirizzo utile per la ricezione della carta.

Una volta attivato l’account potrai da subito procedere alla ricarica della carta prepagata Yap secondo una delle seguenti modalità previste:

  • attraverso bonifico bancario, in quanto Yap è una carta ricaricabile fornita di IBAN. Un’operazione gratuita che richiede in genere 2/3 giorni lavorativi;
  • tramite altre carte prepagate o di credito;
  • da altra carta Yap, il modo più facile e veloce per ricevere soldi sulla tua carta.

yap

Bonus e promozioni di Yap

Fino al 31 gennaio 2022 Yap regala 10 euro ai nuovi iscritti:

  • 5 euro all’attivazione dell’account;
  • altri 5 euro quando effettui una ricarica nel mese di febbraio.

Yap poi regala tanti altri bonus che ti permettono di vincere fino a 100 euro. Ti basta invitare altri amici (di età minore di 50 anni) ad attivare l’app Yap e il gioco è fatto (dovranno anche fare una ricarica di almeno 5 euro entro la fine del mese di attivazione dell’app).

Nella sezione Invita amici trovi un codice da condividere con chi vuoi invitare.

Scarica gratis l’app di Yap per iOS >>

Carta prepagata Yap: conclusione

Sicuramente uno degli aspetti positivi di Yap è la possibilità di sottoscriverla anche per i minorenni. I costi di emissione e attivazione sono pari a zero così come, fatta eccezione per la ricarica in contanti, non sono previste commissioni per la ricarica.

Anche dal punto di vista tecnologico Yap presenta lati positivi, grazie all’opportunità di effettuare pagamenti nei negozi fisici anche con la carta virtuale.

Il plafond mensile di 1500 euro non è certo tra i più alti, tuttavia è perfetto se in linea con le tue esigenze.

Un altro punto di forza è legato alla sicurezza, perché Yap è stata sviluppata per rispecchiare al massimo i livelli a tutela della privacy e del denaro.

Di contro, purtroppo non dà la possibilità di prelevare con la carta virtuale o di ricevere bonifici.

Diversi aspetti positivi ma anche qualche lato negativo, tutti fattori che devi valutare con cura prima di capire se l’app e la carta Yap fanno al tuo caso oppure non sono in linea con le tue reali esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.