Si, le carte prepagate rientrano tra gli strumenti di pagamento elettronici che ti permettono di scaricare dalle tasse le spese che effettui.

Con la nuova legge di bilancio del 2020, infatti, alcune spese, come ad esempio le prestazioni di un medico specialista, devono essere pagate con strumenti tracciabili per usufruire delle detrazioni fiscali.

La detrazione fiscale consiste nel poter scaricare i costi all’interno della propria dichiarazione dei redditi Irpef.

Per strumenti tracciabili intendiamo carte di credito, carte prepagate o bancomat.