Aggiotaggio cos'è spiegato in modo semplice

L’aggiotaggio è un reato e consiste nel diffondere a mezzo stampa, o siti internet, informazioni false esagerate o tendenziose al fine di provocare una variazione del prezzo di un titolo in borsa. 

Parliamo di un atto illecito perché chiaramente può provocare ingenti danni economici ai risparmiatori e soprattutto concentra le regole del gioco nelle mani di colui che diffonde l’informazione. 

Immagina, ad esempio, un giornalista che compra le azioni di una società quotata in borsa e che grazie al suo lavoro diffonde informazioni mendaci per far salire il prezzo di quel titolo. 

Alcuni casi di aggiotaggio avvenuti in Italia

Uno dei casi di aggiotaggio che ha riguardato un’azienda italiana è quello legato alla Parmalat. Anche quando la società stava affrontando gravi problemi finanziari le informazioni rilasciate pubblicamente non facevano trasparire nulla di tutto questo.

Il risultato fu che gli investitori continuarono a puntare sulla Parmalat fino al 2003, anno in cui l’azienda venne ammessa all’amministrazione straordinaria.

Se vuoi approfondire il caso di aggiotaggio legato alla Parmalat leggi questo approfondimento.

Altro reato di aggiotaggio famoso è stato quello commesso dalla Banca Popolare di Lodi nel corso della scalata alla Banca Antonveneta. Il non utilizzo di un’OPA ha modificato artificiosamente il valore delle azioni facendole aumentare quasi del 50%.

Rino Leo
Ho una laurea in economia ed una in finanza Banche e Assicurazioni. Ho fatto il consulente finanziario ed ho lavorato 10 anni e 4 mesi in banca. Mi occupo prevalentemente di finanza agevolata e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui