Azioni

Migliori IPO 2022: la lista aggiornata +  BONUS broker online specializzato in IPO
Investire in azioni conviene?
Direct public offering: cos’è e come funziona
Cos’è il book building?
Requisiti per quotarsi in borsa: quali sono
Come avviene la quotazione in borsa di una società

Come avviene la quotazione in borsa di una società

IPO

Stai per scoprire quali sono i passi da seguire per quotare in borsa una società. Cercherò di semplificare al massimo tutti i concetti, così da renderli chiari e immediati.

La prima cosa che una società deve fare per quotarsi in borsa è avere determinati requisiti di economici e patrimoniali, in modo da poter vantare peculiarità in grado di attirare lo sguardo degli investitori e convincerli della bontà dell’azienda.

Il secondo passo è poi rappresentato dalla pubblicazione di un prospetto informativo. Si tratta di un passaggio estremamente importante. Il motivo è da ricercare nel fatto che proprio al suo interno sono riepilogati i dati che più di tutti potranno persuadere o meno gli investitori a puntare su quella società. Infatti, proprio grazie a questo documento, gli investitori possono farsi un’idea, più o meno esauriente, relativa non solo alla solidità della società, ma anche alle sue prospettive in in un arco temporale di medio o lungo termine.

Compiuti questi due passaggi, la società può scegliere tra due modalità di collocamento delle proprie azioni sul mercato azionario:

indire un’offerta pubblica di acquisto (OPA) al fine di poter vendere i propri titoli al pubblico utilizzando una società specializzata in questo genere di operazioni;optare per la quotazione diretta. Una scelta, la seconda, tale da comportare vantaggi di non poco conto in quanto elimina la presenza di intermediari.

Il prezzo di collocamento iniziale è quello che sancisce il debutto ufficiale di un titolo azionario in borsa. Occorre però sottolineare che ad essere indicato in questo primo momento non è un prezzo univoco. Anzi, la quotazione iniziale viene stabilita all’interno di una forchetta, ovvero di un intervallo in cui sono indicati prezzo minimo e massimo. Saranno proprio gli investitori a decidere quale sia il termine di riferimento, tramite le prenotazioni pervenute sull’azione al debutto.

Leggi
Come comprare IPO

Come comprare IPO

IPO

IPO è l’acronimo che sta per initial public offers (in italiano diremmo offerta pubblica iniziale) e indica la prima emissione di titoli azionari di un’azienda appena quotata in borsa.

In questo articolo scoprirai come comprare le azioni in fase di IPO ma ciò che devi necessariamente sapere fin da subito è che se vuoi partecipare a un IPO tramite la tua banca, difficilmente riuscirai a ottenere il numero di azioni totale da te effettivamente richiesto.

Il problema è che la domanda di titoli delle società in procinto di quotarsi supera quasi sempre l’offerta e di conseguenza la ripartizione delle azioni vendute durante una IPO andrà sempre a favore dei grandi investitori, lasciando i piccoli con poco o nulla. Se vuoi approfondire questo discorso, ne abbiamo parlato in modo approfondito sul nostro articolo che parla degli studi scientifici sulle IPO.

Ma quindi se non sei un grande investitore devi metterti l’anima in pace rinunciando ai vantaggi di investire nelle IPO? Assolutamente no. Puoi infatti utilizzare il broker online Freedom24 che offre la possibilità ai propri utenti di partecipare alle IPO delle maggiori compagni europee e statunitensi.

Vai sul sito ufficiale di Finance24 per compare IPO >>

*DISCLAIMER: sebbene vedrai rendimenti molto interessanti non dobbiamo dimenticare che gli investimenti in titoli e altri strumenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita del capitale.

La piattaforma rientra a pieno titolo nella galassia di Freedom Holding Corp, azienda quotata presso il Nasdaq.

Leggi
Perché le aziende si quotano in borsa?
Significato di IPO nell’ambito finanziario