Finanziamenti impianti sportivi a fondo perduto: dove trovarli

Finanziamenti impianti sportivi a fondo perduto: dove trovarli
Ultima modifica Settembre 12, 2021

Sei alla ricerca di finanziamenti per impianti sportivi a fondo perduto oppure di qualsiasi altra agevolazione per il settore sport, sia per aziende che associazioni? Di opportunità ce ne sono tante perché quello dello sport è stato uno dei comparti più colpiti in seguito alla pandemia da Covid.

In questo articolo ti spiegherò proprio quali sono le opportunità a fondo perduto disponibili per chi intende avviare un impianto sportivo (o chi ne ha già uno) e come ottenere questo tipo di finanziamento.

Allora andiamo a scoprire insieme le novità e i finanziamenti rivolti al miglioramento delle strutture sportive. Oltre ai finanziamenti a fondo perduto per lo sport ti parlerà anche di prestiti agevolati e con garanzia.

Finanziamenti per impianti sportivi: le novità per le periferie e le zone disagiate

Mantenere in condizioni accettabili o riqualificare gli impianti sportivi significa investire nei progetti somme di denaro importanti, non sempre alla portata delle associazioni sportive e dei privati.

I provvedimenti del pacchetto Lotti mirano quindi a superare la mancanza di fondi e i problemi burocratici in tempi molto meno lunghi del passato.

In questa logica sono stati stanziati fondi anche per rilanciare gli impianti sportivi delle periferie, alcuni milioni di euro l’anno, per consentire alle periferie delle città italiane di crescere e migliorarsi anche attraverso lo sport.

Un modo davvero efficace per avvicinare i giovani alle pratiche sportive e tenerli lontani dai rischi della strada.

Misure economiche di una certa entità non solo destinate alle grandi società sportive o agli impianti dei centri urbani, ma anche alle zone più periferiche e meno in risalto del nostro territorio.

Finanziamenti impianti sportivi: contributi a fondo perduto

Tra i provvedimenti ministeriali approvati devi sapere che le risorse messe a disposizione non interessano solo le società sportive, in quanto sono stati previsti contributi a fondo perduto anche per i privati che hanno intenzione di investire negli impianti sportivi.

Per esempio, lo Sport Bonus, introdotto con la Legge di Bilancio 2018, è un provvedimento con un impiego di una somma di 10 milioni di euro, che prevede un incentivo a favore di chi volesse ristrutturare un centro sportivo.

Un’agevolazione fiscale a disposizione delle imprese fino a un massimo di 40.000 euro sotto forma di credito di imposta.

Per il 2019 è stato invece previsto un credito di imposta del 65% dell’importo erogato per restaurare o per ristrutturare gli impianti, un’agevolazione fiscale destinata pure alle persone fisiche e agli enti non commerciali.

Chiaramente non puoi fruire di alcuna somma di denaro senza dare spiegazione del suo impiego all’Ufficio per lo Sport, informando le autorità preposte dei lavori effettuati e delle altre notizie richieste.

Altri soldi dedicati allo sport sono i circa 35 milioni di euro disponibili fino all’anno 2022, e i 10,5 milioni messi a disposizione a cominciare dal 2021.

Si tratta di denaro destinato alle associazioni sportive per la ristrutturazione degli impianti e per un reale rilancio dello sport anche nelle zone periferiche delle città.

Fondi per realizzare diversi progetti come quelli che portano all’organizzazione di manifestazioni sportive di livello nazionale oppure per incentivare l’avvio allo sport delle persone disabili, per facilitare la realizzazione di manifestazioni calcistiche di livello internazionale, per sostenere la maternità delle atlete, per assicurare il diritto alle pratiche sportive dei minori e per realizzare eventi sportivi destinati alle donne.

Ulteriori risorse finanziarie per gli impianti sportivi sono previsti nel Fondo Garanzia Mutui e riguardano la costruzione, l’ampliamento, il miglioramento oppure l’acquisto delle strutture sportive.

Se sei un privato o hai un’associazione sportiva, e sei interessato realmente ai contributi a fondo perduto per gli impianti sportivi, devi dunque informarti sui bandi disponibili consultando continuamente i siti di riferimento per non perdere qualche buona occasione.

Ad esempio, nel Lazio, è già scaduto il bando relativi ai contributi a fondo perduto utili per la ristrutturazione degli impianti sportivi, a cui potevano partecipare le imprese con sede nella regione.

Gli incentivi a fondo perduto per impianti sportivi non mancano, specie quelli a sostegno delle piccole e medie società intenzionate a mettere in sicurezza e a migliorare la qualità delle proprie strutture, spesso però prive delle risorse economiche necessarie.

Gli incentivi a fondo perduto per impianti sportivi non mancano, specie quelli a sostegno delle piccole e medie società intenzionate a mettere in sicurezza e a migliorare la qualità delle proprie strutture, spesso però prive delle risorse economiche necessarie.

Impianti sportivi: altre misure a fondo perduto

I tempi burocratici in Italia sai benissimo che sono generalmente lunghi e le pratiche da presentare sono complesse, per questo prima la Legge di Stabilità 2014 e in seguito altri provvedimenti normativi, hanno facilitato il percorso amministrativo stabilendo che i lavori devono essere mirati principalmente al recupero di strutture già esistenti.

Per valorizzare un determinato territorio il progetto può altresì prevedere anche la realizzazione di immobili con destinazione diversa da quella sportiva, comunque funzionali allo sport.

Quando poi un impianto sportivo ha una capienza maggiore a 5mila posti è possibile realizzare alloggi funzionali alle necessità dei dipendenti delle società e degli atleti, solamente però non superando il limite del 20% della superficie utile.

Al di fuori dagli interventi da realizzare con le risorse economiche previste dal Fondo sport e periferie (da giungo 2019 la gestione del Fondo è passata alla società Sport e salute Spa), le società sportive e le associazioni senza fini di lucro hanno la possibilità di avanzare richiesta agli enti locali dei territori interessati di un finanziamento per la riqualificazione, la rigenerazione e l’ammodernamento dell’impianto sportivo.

Se sei interessato, per farlo devi presentare un progetto valido anche per spiegare l’uso finalizzato a facilitare l’avvicinamento dei giovani al mondo dello sport e l’aggregazione sociale.

In seguito alla valutazione approfondita del progetto da parte dell’ente locale, nel caso quest’ultimo ne riconosca l’utilità pubblica, la gestione della struttura sportiva sarà affidata alla tua associazione o società in forma gratuita per almeno 5 anni.

Un arco di tempo minimo di 5 anni, perché la durata complessiva della gestione gratuita può essere superiore in base al valore degli interventi effettuati.

Contributi a favore degli impianti sportivi degli enti locali

A maggio del 2018, l’Istituto del Credito Sportivo e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) hanno firmato un accordo per sostenere economicamente gli enti locali nel miglioramento degli impianti sportivi.

Di recente sono stati pubblicati 2 bandi con lo scopo di migliorare le strutture sportive, le piste ciclabili e i ciclodromi: “Sport missione comune” e “Comuni in Pista”.

L’Istituto del Credito Sportivo ha reso, infatti, disponibile una somma di 6.159.266,97 euro a favore delle istituzioni locali per neutralizzare totalmente gli interessi su una cifra di 40 milioni di euro di mutui, da contrarre necessariamente entro il termine massimo del 31 dicembre 2019.

Per accedere ai contributi stanziati possono essere presentati progetti per la costruzione, il miglioramento, l’ampliamento e l’efficientamento energetico degli impianti sportivi.

Le disponibilità finanziarie messe a disposizione dal Credito Sportivo per la realizzazione dei progetti potranno essere usate in seguito ai mutui stipulati dagli enti locali.

Con i bandi in questione è previsto, per i comuni italiani fino a 5mila abitanti, il completo abbattimento degli interessi sui mutui, fino a un importo massimo di 2 milioni.

Per i Comuni con un numero di abitanti superiore ai 5mila e fino a 100mila è previsto un contributo per abbattere gli interessi sui muti fino a 4 milioni, mentre per i comuni con oltre 100mila abitanti, le Province e le città metropolitane, le risorse disponibili prevedono un finanziamento fino a un importo massimo pari a 6 milioni.

Le domande per beneficiare dei contributi vanno presentate entro il 5 dicembre 2019, allegando alla richiesta tutta la documentazione prevista dai bandi di riferimento.

I progetti regolarmente presentati entro i termini di scadenza e rispettosi dei documenti previsti, per fruire dei contributi devono ottenere il parere positivo del CONI.

Come hai visto della lettura di questo articolo, per migliorare le condizioni generali degli impianti sportivi italiani il Governo, in collaborazione con gli enti locali, ha previsto una serie di finanziamenti a fondo perduto.

L’importante è conoscerli per fruire eventualmente delle agevolazioni economiche ai fini imprenditoriali o semplicemente per tenerti aggiornato sullo stato di salute delle strutture sportive del tuo territorio.

Il Decreto Liquidità per i finanziamenti allo sport

Il Decreto Liquidità ha previsto la predisposizione di un fondo dedicato proprio a sostenere le aziende e le associazioni che operano nel mondo dello sport. Sto parlando del Fondo di Emergenza per lo sport dedicato a tutte le associazioni dilettantistiche che sono iscritte al CONI.

La domanda può essere inviata tramite il sito del Credito Sportivo. Ecco le caratteristiche di questo finanziamento:

  • l’importo ottenibile va dai 3000€ ai 25.000€;
  • può essere rimborsato in 6 anni;
  • la prima rata puoi iniziare a pagarla dopo 2 anni;
  • gode della garanzia del 100% da parte del fondo.

Altre tipologie di finanziamenti che potresti prendere in considerazione per aprire un impianto sportivo

Esistono altre fonti di finanziamenti per avviare un impianto sportivo, oltre a quelle di cui ti ho appena parlato?

Certo che si!

Ecco di seguito tutti gli approfondimento in merito a questo argomento:

110 risposte a “Finanziamenti impianti sportivi a fondo perduto: dove trovarli”

  1. Andrea ha detto:

    Vorrei realizzare in località Quartu Sant’Elena un impianto sportivo con campi da Padel, Padball e calcetto

  2. Marco Tribulati ha detto:

    Sto acquistando un centro sportivo avrei bisogno di sapere come trovare i fondi per la ristrutturazione
    Il mio numero 333 60 67 677

  3. Yazid ha detto:

    Salve vorrei realizzare un campo da padel e calcetto

  4. Daniele Cerfeda ha detto:

    Buonasera ,ho acquistato un suolo edificatorio vorrei realizzare un box CrossFit dato che nelle vicinanze sono praticamente inesistenti per l’aggregazione anche e soprattutto dei giovani .
    Come posso trovare i fondi ???

  5. Giuseppe ha detto:

    Vorrei realizzare una pista di motocross

  6. tonio ha detto:

    Abbiamo una SNC già costituita. ci occupiamo di commercio al dettaglio di generi alimentari e non (minimarket).
    avremmo intenzione di acquistare un suolo sul quale installare dei campi di padel.
    quali agevolazioni potremmo sfruttare (operiamo nella regione puglia)
    grazie

  7. Csaba Hamza ha detto:

    Siamo interessati alla realizzazione di un impianto sportivo dedicato al Badminton e al Parabadminton. Avrebbe qualche persona/agenzia da raccomandarci, quali esperti nel reperimento di una parte dei fondi necessari?
    Grazie e saluti cordiali
    Csaba da Bolzano

  8. Vincenzo ha detto:

    Salve,
    grazie per l’opportunità:
    Abbiamo fondato un’ASD di tennis in prov. di Novara (Paruzzaro) vorremmo rifare un campo da tennis vrecchio e ci chiedevamo se ci fossero fondi o agevolazioni per fare questa operazione
    Grazie

  9. Guido Merialdi ha detto:

    Buonasera,
    Dovrei rilevare una piscina comunale estiva in disuso da 2 anni ,sarei interessato a conoscere se ci sono fondi per la riqualificazione dell’impianto e del sito in generale, ovviamente a fronte di un progetto quinquennale che comprende molte attività annesse all’impianto stesso
    Attendo un vs riscontro
    Grazie
    Cordialmente
    GUIDO

  10. Guido ha detto:

    Buonasera,
    Dovrei rilevare una piscina pubblica estiva in disuso da due anni, vorrei sapere se ci sono fondi accessibili per le spese di riattivazione dell’impianto e delle strutture , ovviamente a fronte di un progetto quinquennale che coinvolge sia la parte vasca che il resto della struttura stessa
    Attendo un riscontro
    Grazie GUIDO

  11. Pietro Compagno ha detto:

    Buongiorno, ho un centro sportivo e vorrei avere notizie su finanziamenti disponibili subito per rifacimento impianti grazie

  12. Pietro Procino ha detto:

    Buongiorno,
    noi invece siamo una ASD costituita già da tempo e abbiamo tutte ma proprio tutte le autorizzazioni per aprire un nuovo centro sportivo e siamo iscritti all’Ente di Promozione Sociale…Potreste aiutarci a capire se ci sono dei canali più veloci del credito sportivo, al quale abbiamo dato garanzie per 1.200.000,00 € e ci stanno facendo mille storie e addirittura, causa Covid, diminuire l’importo che ancora oggi ci devono erogare?

  13. Simone ha detto:

    Buongiorno,
    ho recentemente ceduto la mia azienda che si occupava di tutt’altro, e vorrei dedicarmi ad un nuovo progetto legato ad attività sportive: tennis/padle/nuoto…. in zona nord Milano / Monza
    Sono interessato a rilevare impianti, crearne nuovi o partecipazioni in società già esistenti.

    Grazie a tutti per l’attenzione e cordiali saluti

  14. Francesco ha detto:

    Salve non sono ancora nel mondo dell’imprenditoria , ma sarei intenzionato a capire come fare ad avviare un’attività sportiva.
    Un polo multifunzionale con sport nuovi e moderni, ho varie idee, ma nn sono come accedere ai fondi e soprattutto se ci sono dei fondi a fondo perduto in Toscana
    Grazie mille
    Francesco

  15. buongiorno abbiamo un’area che dal prg risulta adibita ad impianti sportivi avremmo intenzione di creare campi da caletto, beach volley e padel, come possiamo fare e a chi rivolgerci per avere dei contributi a fondo perduto?
    .p.s. ora abbiamo una pista di mointanin bike e un lago per immersioni subacque.

  16. Buonasera,

    sono presidente di una asd-aps costituita una decina di anni fa. ora abbiamo l’opportunità di rilevare la gestione di un ampio spazio comunale dove costruire un nuovo centro sportivo.
    visto che si tratta di un’operazione finanziaria non indifferente, chiedevo se c’era la possibilità di richiedere fondi europei o nazionali. scrivo dall’Emilia Romagna. grazie mille e cordiali saluti

  17. graziano ha detto:

    buongiorno,
    ho circa 8000 metri di terreno in zona periferia di Padova e volevo costruire dei campi da tennis,calcetto e una palestra per fitness.
    il terreno è agricolo.
    come devo fare per ottenere i finanziamenti e posso farlo ?
    grazie.

  18. Riccardo ha detto:

    Buongiorno,
    siamo 3 ragazzi e abbiamo, tramite bando comunale, un terreno dove poter costruire 1 o 2 campi da Padel. Per accedere a finanziamenti agevolati (tanto meglio se ce ne fossero a fondo perduto) e’ conveniente aprire Asd nuova o appoggiarsi ad Asd già esistente (esempio tennis)?
    Grazie

  19. ISABELLA ha detto:

    Buonasera,
    >
    > sono presidente di una asd-aps costituita una decina di anni fa. ora
    > abbiamo l’opportunità di rilevare la gestione di un ampio spazio
    > comunale dove costruire un nuovo centro sportivo.
    > visto che si tratta di un’operazione finanziaria non indifferente,
    > chiedevo se c’era la possibilità di richiedere fondi europei o
    > nazionali. scrivo dall’Emilia Romagna. grazie mille e cordiali saluti
    >

    • Roberta De Simone ha detto:

      Buongiorno Isabella, Ti abbiamo mandato una mail qualche giorno fa. Spero sia arrivata. Magari chiedo a Rino se può mandarla nuovamente 🙂

  20. Salve, vorrei sapere se su Roma è possibile avere accesso a contributi a fondo perduto per la realizzaziine di un centro padel.
    Dispongo già del terreno e sto realizzando un progetto con il geometra.
    Potete dirmi se posso accedere a qualche fondo?
    Grazie e buonagiornata

  21. Edoardo Guglietta ha detto:

    Buonasera,
    sono Edoardo Guglietta, ho 19 anni e un’idea da realizzare sul territorio della Regione Lazio, nello specifico a Sperlonga, una località del litorale laziale in provincia di Latina con meno di 5 mila abitanti. Il progetto è quello di creare un piccolo centro sportivo e volevo chiedere se ci fosse la possibilità di accedere ad alcuni bandi istituiti dalla regione o dal paese.
    Grazie mille per il vostro tempo.
    Buona giornata.
    E.G.

  22. Antonio ha detto:

    Vorrei acquistare un impianto di motocross e fare lavori di ammodernamento dello stesso per metterlo in sicurezza, e i lavori di ammodernamento dei servizi aggiunti : bagni , bar, ecc.
    Potete consigliarmi com e fare per accedere ad eventuali finanziamenti .

  23. Tommaso Nuzzi ha detto:

    Buongiorno, A abbiamo una SRL già costituita, ci occupiamo di commercio al dettaglio di generi alimentari e non (minimarket).
    avremmo intenzione di creare un nuovo centro padel.
    Quali agevolazioni potremmo sfruttare? (operiamo nella regione Toscana)
    grazie

  24. nunzio cardullo ha detto:

    Salve sono un 50 enne, abito a Messina ho un terreno di mia proprietà, avrei pensato di realizzare una pista per mountain bike. Mi dareste assistenza in merito ai fondi a disposizione nella mia regione?

  25. vincenzo ha detto:

    Buongiorno,
    vorrei realizzare una struttura di impianto sportivo in cui ci siano 3 campi da calcetto e 1 di tennis. Mi piacerebbe capire se ci sono i presupposti per come poter ottenere delle agevolazioni/credito fondo perduto.
    Ho 33 anni, dopo aver ottenuto una Laurea in Economia e Management e un Master provengo da un percorso decennale come dipendente.
    Voglio poter ambire ad un ruolo di Imprenditore.

  26. Giovanni Bellantonio ha detto:

    Salve , possiedo dei campi da calcetto e tennis attivi fino a qualche anno fa e volevo sapere se fosse possibile accedere a fondi per la riqualificazione

  27. daniela franco ha detto:

    Salve,sono la presidente di un’ asd da 6 anni che si occupa di crossfit, sport lottatori ed attività per anziani e bambini.
    Ho trovato un occasione per un terreno commerciale da acquistare per un cambio sede, che ha anche spazio per ricavarne un area all’aperto.
    Sono davvero poco pratica di fondi perduti e ricerca telematica in questo ambito e vorrei una mano per cercare qualcosa che faccia al mio caso per la realizzazione dell’impianto.Dove posso cercare?
    Grazie mille
    Franco Daniela

  28. Michele ha detto:

    Buongiorno, sono proprietario di un terreno agricolo e vorrei sapere se c’è la possibilità di costruire campi da padel e se ci sono dei fondi europei a cui poter accedere. Grazie.

  29. Giovanni Bellantonio ha detto:

    Salve vorrei costruire 3 campi rispettivamente di tennis, calcio a 5 e paddle in una zona rurale molisana . È possibile usufruire di qualche fondo?
    Grazie della disponibilità

  30. daniela franco ha detto:

    Salve,sono una donna di 36 anni, presidente di un asd polisportiva da 6 anni che si occupa di crossfit, sport lottatori ed attività per anziani e bambini.
    Ho trovato un occasione per un terreno commerciale da acquistare per un cambio sede, che ha anche spazio per ricavarne un area all’aperto.
    Sono davvero poco pratica di fondi perduti e ricerca telematica in questo ambito e vorrei una mano per cercare qualcosa che faccia al mio caso per la realizzazione dell’impianto.Dove posso cercare?
    Grazie mille
    Franco Daniela

  31. Gennaro ha detto:

    Salve, sto acquistando un Circolo di tennis da ristrutturare, vorrei un contatto per sapere a quali finanziamenti a fondo perduto posso accedere.329.90.20514

  32. samuele troiano ha detto:

    salve, avevo intenzione di realizzare un campo da padel in periferia a roma, andando a valorizzare quello che è un suolo ormai abbandonato e lasciato a se stesso. Dispongo di poco capitale iniziale e volevo sapere se ho le condizioni per accedere a qualche fondo. Sono uno studente di 21 anni. Vi ringrazio in anticipo

  33. Ulderico Basili ha detto:

    Buongiorno, per l acquisto e la riqualificazione di un capannone industriale in palestra per il basket ci sono possibilità di avere fondi ? Grazie

  34. Daniele ha detto:

    Buondi, sono Daniele, vivo nel Salento, ho 5 ettari di terreno, avrei voglia di fondare un bike park, xche dove vivo nn ne esistono, cosa mi suggerite? Grazie.

  35. Manfredi ha detto:

    Buonasera, vorremmo costituire una società con l’obiettivo di creare un nuovo centro padel.
    Quali agevolazioni potremmo sfruttare e quale tipo di società conviene costituire per accedere più agevolmente ai fondi? (operiamo nella regione Sicilia)
    grazie

  36. Domenico ha detto:

    Buongiorno, io e mia moglie abbiamo un’attivita aperta da 2 anni con una società che si occupa di altro. Vorrei sapere se per noi ci sono delle possibilità di agevolazioni per la realizzazione di un impianto sportivo, nello specifico di Padel, parliamo della Puglia . Grazie

    • Roberta De Simone ha detto:

      Si ci sono delle possibilità assolutamente.
      però è necessario che prenotiate una consulenza con noi per capire prima di tutto se avete le caratteristiche per accedere ai bandi e così evitare di perdere soldi e poi come muoverci.

  37. Fabio ha detto:

    Buon giorno.., volevo sapere c’è la possibilità di avere dei finanziamenti per avviare una palestra di sport da combattimento e Fuctional training? Grazie

  38. Maria ha detto:

    Salve ho un terreno di 1000mq di terreno e vorrei costruire un centro sportivo con dei campi di Padel nella mia città Reggio Calabria. Mi piacerebbe sapere se esistono dei finanziamenti a fondo perduto per aiutarci in questa nuova impresa? Grazie

  39. Giuseppe ha detto:

    Buonasera sono un privato ed.ho intenzione di avviare.un’attivita con campi da padel a Roma. Ho individuato già una struttura pubblica in disuso che il comune dovrà riconcedere in concessione. C’è un questo caso la possibilità di usufruire di fondi per l’avvio? La.struttura è grande e al momento ci sono solo campi abbandonati da.calcio e calcetto che dovrebbero esser riconverti. Se questa strada non fosse percorribile, sarei pronto anche ad avviare un’attività privata, ma.anche in questo caso mi servirebbe un aiuto. Potete fornirmi info?

    • Roberta De Simone ha detto:

      Buongiorno Giuseppe
      Ti servirebbe una consulenza per capire come muoverci e quindi come aiutarti. Ti abbiamo mandato la mail comunque 🙂

  40. Samuel Catasta ha detto:

    Buongiorno vorrei installare un campo da padel e un campo polifunzionale su un terreno di mia proprieta’ vorrei sapere se vi sono finanziamenti in merito. Grazie.

  41. stefano FREDDO ha detto:

    Buongiorno Roberta sono di Verona e vorrei fare dei campi da padel aprendo relativa SSD. Mi potresti dire se ci sono dei fondi a disposizione o delle facilitazioni?

    Grazie Stefano

  42. Andrea ha detto:

    Salve, per la città di Milano ci sono ancora dei bandi attivi per agevolazioni/convenzioni e/o finanziamenti a fondo perduto per quanto riguarda la realizzazione/ristrutturazione di impianti sportivi? nell’idea in progetto si penserebbe alla realizzazione di campi da padel..

    • Roberta De Simone ha detto:

      Ciao Andrea, come risposto via mail sui bandi a fondo perduto è difficile su Milano ma ci vorrebbe una consulenza per capire se ci sono possibilità di accedere a finanziamenti agevolati e garanzie 🙂

  43. Fernando Conforti ha detto:

    Buongiorno, sono presidente d una ASD che ha in concessione un centro sportivo in Massafra (TA), ho necessità di effettuare un intervento di riqualificazione ed efficientamento energetico.
    Ci sono finanziamenti dedicati a fondo perduto e/o in parte ai quali possiamo attingere perla zona nostra.
    Grazie

  44. Francesco ha detto:

    Buongiorno… volevo sapere se nella Regione Calabria ci sono dei finanziamenti attivi a fondo perduto per la realizzazione di un campo da beach volley e padel al coperto.

  45. ADRIANO DE PIERI ha detto:

    Buongiorno,
    sono presidente di una ASD che gestisce una squadra di calcio dilettanti , attualmente, senza settore giovanile. Vorremmo prendere in affitto un centro sportivo privato in disuso da anni, con campo di calcio e spogliatoi già esistenti, e spazi per realizzare ulteriori impianti ( es. Padel, calcetto , ecc. ) . L’impianto si trova in Toscana, precisamente a Rosignano Marittimo (LI) ed è ubicato in zona rurale nei pressi di un piccolo borgo agricolo (Loc. Giardino). Esiste la possibilità di avere contributi a fondo perduto o finanziamenti agevolati per la ristrutturazione e l’eventuale sviluppo.
    Grazie

  46. ADRIANO DE PIERI ha detto:

    PS. Tra gli sviluppi c’è anche la formazione di un settore giovanile e scuola calcio.

  47. Rino ha detto:

    Salve, vorrei sapere se ci sono possibilità di avere un finanziamento a fondo perduto per l’acquisto di un terreno adibito a sportivo , ho intenzione di creare un centro sportivo. Grazie

  48. Sergio Ursicino ha detto:

    Ciao Roberta , buon giorno , mi chiamo Ursicino Sergio e gestisco un impianto sportivo dato in concessione dal comune di Buttapietra (VR) tramite la nostra ASD Boys Buttapedra calcio. Comune che è sempre senza una lira l’impianto di compone di due campi da calcio ed una struttura che ospita gli spogliatoi, vecchi di 100 anni come tutto l’insieme. Il comune non ha soldi ma l’impianto necessità di una radicale ristrutturazione e neanche noi come associazione siamo in grado di avvisarci delle spese… Sai dirmi come poter fare x reperire soldi a fondo perduto e dove guardare x informarci ed informare anche l’amministrazione comunale dove e come fare? Ti ringrazio del tempo che riuscirai a dedicarci
    Sergio Ursicino

  49. GERARDO ha detto:

    Buonasera,
    La nostra Società, denominata “US Valentino Mazzola”, ha sede nella frazione Coperchia di Pellezzano in provincia di Salerno e svolge ininterrottamente da circa settant’anni attività sportiva. Di recente, il nostro Comune, tramite bando di gara, ci ha affidato la gestione di un campetto appena ristrutturato, idoneo per l’attività di calcio a 5 e attività minore. L’impianto necessita di alcune migliorie per una più completa funzionalità: copertura, containers a servizio del custode e deposito materiali, e tribunetta laterale. Vorremmo delucidazioni per conoscere se ci sono possibilità di accedere a qualche contributo a fondo perduto o finanziamento.
    Grazie ed in attesa di un riscontro ci è gradito porgere cordiali saluti.

  50. luca ha detto:

    Salve, vorrei prelevare due strutture abbandonate comunali per ristrutturare e farne uscire una palestra, un campo da calcetto e un palazzetto per basket, pallavolo e calcetto…come dovrei fare per avere qualche agevolazione economica ??? mi trovo in provincia di avellino (campania)

  51. sergio ha detto:

    Salve, avrei intenzione di aprire uno skatepark indoor e una bmx track outdoor nel comune di Palermo. Ho già individuato un locale di 450 m2 categoria catastale D6 con relativo spazio esterno ma il locale necessità di una ristrutturazione abbastanza estesa sia interna sia per la realizzazione della mbk track outdoor.
    Vorrei sapere a chi mi dovrei rivolgere per eventuali finanziamenti per quanto riguarda la ristrutturazione e riguardo la realizzazione dell’impianto.
    Grazie

  52. Giuseppelia ha detto:

    Buon giorno,mi trovo a Trecchina (Pz) avrei intenzione di migliorare il campetto di calcio a 5 già esistente cercando ci trovate il modo di farlo al chiuso.
    Grazie

  53. Andrea Cuccuru ha detto:

    Buongiorno vorrei installare un campo da padel e un campo da tennis su un terreno di mia proprieta’ dove abito, a Sassari. vorrei sapere se vi sono finanziamenti in merito e come fare per averli. Grazie

  54. Marvo Venditti ha detto:

    Buongiorno mi piacerebbe tanto comprare un terreno edificabile ad uso sportivo per fare un centro sportivo inizialmente con un campo da calcetto/calciotto. Come devo muovermi? grazie

  55. Nicolle ha detto:

    Ciao vorrei far realizzare una copertura dei miei campi da padel, ci sono incentivi ?

  56. Giuseppe Sciotto ha detto:

    Buonasera vorrei costruire una piscina nel mio centro sportivo volevo sapere se ci sono finanziamenti

  57. Veronica ha detto:

    buongiorno,
    avrei intenzione di aprire una palestra, il finanziamento a fondo perduto lo ricopre ? grazie

  58. Fabrizio ha detto:

    Siamo un asd nel mantovano vorremmo illuminare un campo da gioco (palla Tamburello) ci sono contributi?

  59. Roberto ha detto:

    Buongiorno,
    Vorremmo realizzare dei campi da padel!!
    Come possiamo accedere al finanziamento a fondo perduto??
    Grazie.

  60. Antonello ha detto:

    Salve, io e un mio amico stiamo rilevando un centro sportivo e vorremmo realizzare 3 campi padel e altre fonti di aggregazione.. Come possiamo trovare i fondi?

  61. Francesco ha detto:

    Gentilissimi, a breve apriremo una palestra e stiamo decidendo con quale posizione giuridica ovvero se una SSD oppure una SRLs. Eventualmente quale consigliereste per una palestra? sulla scorta della scelta, a quale fondo potremmo far fede per affrontare ristrutturazione e acquisto attrezzature. Vi ringraziamo anticipatamente.

  62. Nando Salerno ha detto:

    Salve,siamo una asd vorremmo realizzare all’interno di un centro commerciale una struttura di kart indoor.cosa bisogna fare per accedere al credito a fonfo perduto? Grazie

  63. giovanni taverna ha detto:

    Salve siamo l’associazione culturale Grassmed, dedicati alla formazione per i tecnici del verde sportivo. Vorremmo capire se per la formazione ci sono bandi per poter agevolare la formazione ai nostri allievi, uscenti dagli istituti agrari.
    grazie

  64. giuseppe ha detto:

    il mio sogno e’…..la realizzazione di una piscina coperta per una comunita’ di 6000 abitanti ove vivono una buona percentuale di giovani. il mio intento e’ allontanare i ragazzi dalle strade e dai guai, magari utilizzare le loro forze nello sport e magari far si che avvenga l’inclusione sociale con le fasce piu’ delicate. chiedo, esiste un finanziamento-un fondo che possa far si’ che si realizzi questo sogno?
    a disposizione io ho 15000 metri di suolo

  65. Vito ha detto:

    Salve,siamo una società sportiva regolarmente iscritti al coni/figc e vorremmo realizzare all’interno di un centro abitato un campo sportivo….volevo sapere se c’erano contributi a fondo perduto e cosa bisogna fare per accedere al tale beneficio? ….entro quanto tempo ? ….Grazie

  66. Daniele ha detto:

    Sono il presidente di una ASD che lavora da circa vent’anni nel settore ,volendo ampliare i nostri spazi e aggiungere altre attività oltre a quelle che già facciamo avremmo bisogno di uno spazio più ampio e nuove attrezzature e a te la possibilità di comprare un immobile anziché pagare il solito affitto che aumenta di tanto in tanto ma più che altro avere una struttura nostra dov’è nessuno può minacciarci di cacciarci se non accettiamo gli aumenti proposti

  67. Luigi ha detto:

    Salve.siamo una società agricola vorremmo fare dei campi da calcio e padel con la ristrutturazione di un casolare per fare spogliotoi e punto ristoro.come potete aiutarci ad accedere a dei fondi perduti?
    Grazie

  68. Italo ha detto:

    Buonasera.
    Ho seguito l’intervista a Mattia Di Tommaso. Tutto molto interessante.
    La mia Associazione sportiva dilettantistica è nuova, quindi non dispone di capitale importante.
    Mi interesserebbe saperne di più su come presentare il mio progetto di impianto natatorio ex novo, alla commissione europea per eventuale finanziamento diretto.

    Cordiali saluti

  69. pasquale ha detto:

    buongiorno,
    vorrei sapere se ci sono dei bandi in Basilicata per l’apertura di campi Padel
    su struttura gia’ esistente in una attivita’ ricettiva

    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.