Prestito migliore: come scegliere il finanziamento più conveniente per te

Vorresti ottenere un finanziamento ma non sai come valutare quale sia il prestito migliore per te?

Bene, sto per fornirti delle linee guida molto importanti per imparare a scegliere il prestito più conveniente ed adatto alle tue esigenze.

Ecco l’indice degli argomenti che troverai in questo articolo:

Rata e tasso d’interesse

Innanzitutto tieni bene a mente che è il tasso di interesse che ti permette di avere una rata bassa e che, a sua volta, il tasso dipende dalla durata del prestito.

Quando parliamo di tassi bassi in tema di prestiti è bene specificare un aspetto molto importante: il tasso di un prestito sprovvisto di garanzia sarà comunque nettamente superiore al tasso di un mutuo.

Questo perché la richiesta di un mutuo è accompagnata da una garanzia sulla casa, chiamata ipoteca.

Invece, per quanto riguarda i prestiti non sono previste garanzie da presentare in automatico e quindi esiste una maggior rischio per la società che presta i soldi che le persone non paghino.

Il tasso d’interesse, sarà più alto. In alcuni casi, addirittura, il TAEG potrebbe arrivare a sfiorare il 10%.

Sempre sul tasso di interesse ricordati che maggiore sarà la durata del finanziamento e maggiore potrebbe essere il tasso che ti viene applicato. 

Poi siccome sui prestiti le somme che vengono erogate sono più basse rispetto ad un mutuo, le spese fisse incidono maggiormente sul prestito che andrai a pagare.

Quindi il tasso sarà più alto. 

Infine la cosa più importante per la valutazione del tasso, e quindi della rata, devi considerare il TAEG, chiamato anche indicatore sintetico di costo (ISC). 

Ci sono infatti tre tassi di interesse che devi valutare per trovare il prestito più vantaggioso per te:

  • Tasso nominale 
  • Tasso attuale netto (tan) 
  • Taeg (o ISC) 

Quest’ultimo tasso include tutte le spese, compresa l’eventuale assicurazione che ad esempio sulle cessioni del quinto è obbligatoria. 

Assistenza

Il finanziamento migliore che tu possa ottenere deve essere accompagnato da un buon livello di assistenza.

L’assistenza, infatti, non è un elemento che deve essere sottovalutato nella valutazione un prestito conveniente.

Prima di tutto, per esempio, perché un bravo consulente sui prestiti potrà aiutarti ad estinguere eventuali finanziamenti che hai in corso e quindi unificare i vari prestiti in un’unica rata.

Immagina poi che se per qualche motivo, magari anche tecnico, non paghi una rata l’assistenza può fare la differenza aiutandoti a pagare subito la rata ed evitare problemi e segnalazioni.

E se poi hai bisogno di nuova liquidità, una buona assistenza potrà aiutarti nel valutazione tra una nuova richiesta di prestito o una rinegoziazione del vecchio prestito con nuova liquidità.

Chiarezza delle informazioni sul prestito

Quando firmi il contratto di un prestito le informazioni devono essere chiare, quindi deve essere ben scritto.

Ad esempio devi sapere esattamente a quanto ammonterà la rata, conoscere il TAEG e devono essere ben chiare le spese di istruttoria della pratica. 

A tal proposito ti ricordiamo che se una finanziaria ti chiede delle spese di istruttoria prima di darti la conferma sul prestito, non farlo assolutamente.

Se vuoi approfondire l’argomento, leggi quest’articolo in merito alle spese anticipate di un prestito.

Devono essere anche correttamente evidenziate  anche le eventuali spese di estinzione anticipata del prestito. 

Con questa informazione alla mano potresti decidere di estinguere anticipatamente il finanziamento, non solo perché hai i soldi a disposizione per farlo, ma perché potresti renderti conto che estinguere il vecchio prestito potrebbe essere più conveniente.

Quindi chiedi anche informazioni sulla penale di estinzione anticipata del prestito e non fare contratti in questa penale superi l’1%.

Velocità di erogazione del prestito

I finanziamenti più conveniente sono di solito anche quelli più semplici da erogare.

La velocità di erogazione è infatti un elemento da non sottovalutare.

Su questo aspetto, però, devi tenere a mente due cose.

La prima è che per migliorare la velocità di esecuzione devi fornire subito tutta la documentazione che ti viene richiesta, più eventuali informazioni ulteriori.

Inoltre ricorda di essere il più possibile trasparente. 

Abbiamo scritto un articolo su come ottenere un prestito che troverai sicuramente molto utile.

Conclusioni

Quanto più rispetterai i punti che ti ho elencato in quest’articolo, tanto più ti riuscirai a ricevere un finanziamento conveniente con facilità e velocità.

Per la banca valutare la tua pratica sarà più semplice e ti erogheranno il finanziamento in poco tempo.

Ricordati anche che, nel 99% dei casi, sono delle persone in carne e ossa a valutare la tua pratica. 

Quindi non ti aspettare di avviare la pratica di finanziamento il sabato sera e avere già la delibera del prestito la domenica perché sono delle persone che lavorano in ufficio ed il sabato e la domenica, in genere, gli uffici sono chiusi. 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
Torna su