Quali sono i limiti delle carte prepagate?

Quali sono i limiti delle carte prepagate?
Ultima modifica Settembre 19, 2021

Le carte prepagate non sono equiparabili ad un conto corrente in quanto sono paragonabili a contante virtuale.

Proprio per questo motivo presentano limiti sia in termini di operatività che di normativa antiriciclaggio.

Limiti di capienza della carta prepagata

Ogni carta accetta un tetto massimo di disponibilità al suo interno (plafond).

Alcune prepagate, ad esempio, permettono di depositare al massimo qualche migliaia di euro. Alcune poi ti offrono la possibilità di poter ampliare il plafond ma per farlo devi richiedere una versione diversa della stessa carta, ed a pagamento il più delle volte.

Prima di richiedere una carta prepagata, quindi, ricorda di verificare che le condizioni relative al plafond si adattino bene alle tue esigenze di deposito e spesa.

Limiti sul prelevamento

Con la carta prepagata sussistono dei limiti di prelevamento perché puoi prelevare fino a un certo importo giornaliero e mensile.

Quindi se, per esempio, hai bisogno di prendere €2000 in contanti non potrai farlo lo stesso giorno perché dovrai fare diversi pagamenti dilazionati nel tempo, nei giorni successivi.

Limiti nel numero delle carte prepagate che si possono possedere

La normativa italiana sulla antiriciclaggio prevede che si possono detenere al massimo cinque carte prepagate per persona.

Quindi, mentre di conti correnti ne puoi possedere quanti ne vuoi, per le carte prepagate esiste questo limite dovuto alla natura stessa della prepagata, equiparabile per legge al denaro contante.

Proprio per questo motivo sono sottoposte alle normative comunitarie in termini di antiriciclaggio.

Limiti sulla tipologie di operazioni

Esistono operazioni che non puoi compiere con una carta prepagata. Ad esempio troverai difficoltà a prenotare un albergo con una prepagata oppure a noleggiare un’auto. Tuttavia l’avvento delle carta prepagata con iban ha mitigato di molto queste difficoltà anche se in alcuni casi avere una carta di credito risulta ancora molto comodo.

Limiti di utilizzo negli Stati Uniti d’America

Negli Stati Uniti molte banche, e quindi molti POS e ATM, non accettano il circuito Visa Electron.

Pertanto se hai intenzione di viaggiare negli States procurati una carta prepagata Mastercard.

Conclusione: è conveniente usare la carta prepagata anche con tutti questi limiti

La carta prepagata, nonostante i limiti fin qui descritti, resta pur sempre un ottimo strumento di pagamento ed una valida alternativa al conto corrente perché costo meno ed è più snello di quest’ultimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.