Trusters: come funziona e quanto puoi guadagnare

Trusters: come funziona e quanto puoi guadagnare
Ultima modifica Dicembre 10, 2021

Sei alla ricerca d’informazioni sulla piattaforma Trusters per investire in immobili online? Qui troverai tutte le informazioni su come funziona Trusters, sull’affidabilità di questa piattaforma di crowdfunding immobiliare.

Investire in immobili online è ormai alla portata di tutti perché è possibile fare investimenti anche con cifre molto basse, a partire addirittura da 50 euro.

Nei prossimi paragrafi scoprirai cos’è Trusters, come funziona e tutte le curiosità su questo sito di crowdfunding immobiliare.

INDICE
  1. Cos'è Trusters?
  2. Il funzionamento di Trusters
  3. La tipologia di progetti presenti su Trusters
  4. Come vengono selezionati i progetti su Trusters
  5. Trusters: i rischi
  6. Quanto si guadagna su Trusters
  7. Trusters recensioni
  8. Come registrarsi gratis su Trusters

Cos'è Trusters?

trusters home page

Esistono due tipologie di piattaforme immobiliari: Equity e lending

Nel caso delle piattaforme Equity si diventa soci dell’impresa mentre nel caso delle lending si prestano dei soldi.

Trusters è di tipo lending che significa che non entri in società del progetto ma semplicemente presti i tuoi denari all’impresa all’interno del progetto.

Noi riteniamo sia preferibile una piattaforma di tipo lending come nel caso di Trusters perché se qualcosa dovesse andare storto, un obbligazionista ha sempre maggiori probabilità di ottenere i soldi rispetto ad un azionista.

Come tutte le piattaforme che permettono d’investire online su progetti immobiliari, anche Trusters raccoglie le migliori richieste di raccolta fondi da parte d’imprenditori e società che operano nel campo dell’immobiliare.

I migliori progetti, quelli più solidi e meno rischiosi, vengono pubblicati in piattaforma. Gli investitori iscritti su Trusters, passano in rassegna tutti i progetti e decidono su quali investire.

Per ogni progetto sono rese note tantissime informazioni come il profilo di rischio, lo scopo del progetto, gli obiettivi, la durata del prestito, l’azienda che ha avviato la raccolta fondi e tanto altro.

Analizzare tutti questi dati è molto importante quando si sceglie il progetto immobiliare su cui investire, su Trusters e su qualsiasi altra piattaforma.

Grazie alla tecnologia blockchain, sul sito è garantita la trasparenza delle informazioni relative ad ogni singolo progetto.

Il sistema di pagamenti è gestito dal circuito Lemonway, il più utilizzato in Europa dalle piattaforme di crowdfunding, accreditato dalla ACPR ovvero l’autorità di vigilanza francese.

Il funzionamento di Trusters

Quando entrerai nel tuo account di Trusters potrai finalmente passare in rassegna tutti i progetti che si trovano in modalità “In raccolta”, ovvero quelli su cui puoi investire.

Potrai anche visionare tutti i progetti già finanziati o rimborsati in precedenza.

Per ogni progetto hai accesso a tantissime informazioni come:

  • rendimento stimato
  • durata del prestito
  • informazioni sul progetto
  • foto e video relative all’immobile
  • dati finanziari
  • investimento minimo richiesto
  • informazioni sulla società proponente
  • documenti molto importanti sul progetto.

La tipologia di progetti presenti su Trusters

progetti su trusters

 

Su Trusters puoi investire non solo in progetti immobiliari il cui obiettivo è costruire o ristrutturare.

Puoi trovare, infatti anche tantissime proposte di raccolta fondi che mirano a rivalutare uno stabile in disuso o per cambiarne destinazione d’uso.

La riconversione edilizia permette di recuperare immobili o interi stabili abbandonati dandogli nuova vita e contribuendo a migliorare zone urbane delle nostre città.

Come vengono selezionati i progetti su Trusters

Trusters riceve tantissime richieste di raccolta fondi ma solo una minima percentuale dei progetti proposti viene effettivamente pubblicata in piattaforma.

Il team di esperti di Trusters analizza e seleziona con grande attenzione tutte le proposte per scegliere solo le migliori, ovvero quelle che presentano un progetto solido e realmente realizzabile.

In questo modo preservano la credibilità della piattaforma e gli interessi degli investitori che possono puntare solo su realtà in buona salute e credibili.

Chiaramente si tratta sempre di progetti immobiliari per cui nessuna piattaforma potrà ottenere il 100% di investimenti di successo ma questo aspetto lo analizzeremo bene nel paragrafo dei rischi.

Ricorda che tutte le informazioni relative ad ogni singolo progetto vengono rese pubbliche attraverso il sistema trasparente della blockchain.

In questo modo tutti i dati inseriti nelle schede progetto, una volta inseriti non possono più essere modificate o alterate.

Trusters: i rischi

Sebbene la piattaforma Trusters sia sottoposta al controllo degli organi di vigilanza italiani non dobbiamo dimenticarci che stiamo parlando pur sempre di investimenti immobiliari.

Il crowdfunding immobiliare permette di ottenere rendimenti molto interessanti ma non può essere considerato privo di rischio.

Ricorda che non esistono investimenti sicuri al 100% quindi per ridurre il rischio:

  • Non scegliere solo un investimento ma diversifica su più investimenti immobiliari;
  • Studia attentamente le informazioni di ogni progetto.

Nelle schede abbinate alle varie opportunità di investimento puoi subito conoscere il rendimento medio annuo previsto, la durata del prestito, l’importo raccolto fina a quel momento e la somma target

 

Quanto si guadagna su Trusters

Il rendimento medio dei progetti presenti su Trusters si aggira attorno al 10%/13% ma conviene sempre visionare questo dato per ogni singolo progetto perché ognuno prevede rendimenti differenti.

Oltre al rendimento lordo annuo atteso è possibile anche negoziare con la società proponente e ottenere un aumento se prevedi d’investire somme importanti sul progetto.

Come vedi i rendimenti sono molto interessanti, dalle 20 alle 50 volte il rendimento di un obbligazione statale.

Quindi è normale che qualche progetto non vada bene e fallisca. Per questo è importante diversificare su più progetti perché anche se qualcuno va male otterrai comunque un ottimo tasso di rendimento.

Trusters recensioni

Alla data del 17 ottobre 2021, Trusters aveva una media di 3,7 voti su 5.

La maggior parte delle risposte con punteggio negativo sono legate a progetti che hanno subito ritardi nei pagamenti o progetti non andati a buon fine.

Ma se i progetti hanno un rendimento medio del 10% è normale, che qualche progetto possa andare male.

Se il rendimento è così alto vuol altrettanto dire che ci sono una serie di rischi da correre. Non ci si può indignare pensando d’investire in un titolo di Stato.

Per questo è molto importante diversificare su più progetti.

 

Come registrarsi gratis su Trusters

La registrazione su Trusters è completamente gratuita e soprattutto senza impegno. Puoi attivare il tuo account e decidere solo in un secondo momento di investire.

Fin da subito puoi prendere dimestichezza con la piattaforma e consultare in modo approfondito tutti i progetti pubblicati dalla piattaforma.

Per registrarsi basta andare sul sito ufficiale di Trusters e cliccare sul tasto “Registrati“, che trovi in alto a destra.

Di fatto non devi fare altro che inserire i dati richiesti e cliccare nuovamente su “Registrati“.

In alternativa puoi registrarti anche tramite le credenziali di Facebook o Google.

Scegli se iscriversi come privato o società. Una volta inseriti tutti i dati richiesti riceverai una mail di notifica e finalmente potrai iniziare ad utilizzare la piattaforma.

Il deposito minimo è di 100 euro e puoi farlo con bonifico bancario o carta di debito, credito o prepagata, sia Visa che Mastercard.

Ricorda che a prescindere dallo strumento di pagamento utilizzato è importante che questo sia intestato a te.

Inoltre se utilizzi la carta di credito i fondi vengono accreditati immediatamente sul contro Trusters mentre con gli altri metodi ci vorranno più o meno 3 giorni.

opportunità di trusters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.