Carta carburante: quale scegliere nel 2021?

carta carburante universale

La carta carburante è una carta prepagata che permette di acquistare esclusivamente carburante e può essere universale, monomarca o multimarca.

Le carte carburante universali sono le più comode perché permettono di fare rifornimento presso qualsiasi stazione di servizio (comprese le pompe bianche) mentre le carte multimarca ti impongono solo alcuni specifici rifornitori di carburante.

Per attivare una carta carburante universale velocemente puoi andare sul sito di Soldo Drive, una prepagata universale per acquisto carburante (GPL, metano e benzina) che prevede un canone mensile di 2 euro al mese e che permette anche di scaricare le fatture, monitorare le spese e metterti in regola con la normativa sulla fatturazione elettronica.

Una delle migliori carte carburante in circolazione è certamente la carta Soldo Drive perché costa solo 2 euro al mese, è universale e ti permette di monitorare le spese in tempo reale è facilitarne la contabilizzazione.

Cosa serve per richiedere una carta carburante

Per richiedere una carta carburante universale come Soldo Drive non ti servirà presentare alcuna documentazione relativa a dichiarazione dei redditi o bilanci quindi va benissimo anche per aziende di nuova costituzione.

Ti basterà inserire di dati richiesti per aprire il tuo account.

carta carburante soldo

Dalla web console di Soldo, ovvero l’app per pc o mobile che userai per gestire le carte, potrai fare il tuo primo versamento (non esiste un importo minimo richiesto) ed inizierai ad attivare tutte le carte carburante che desideri.

Tessera carburante universale, monomarca e multimarca: le differenze

Perché tra tutte le carte carburante in circolazione abbiamo scelto di parlarti di Soldo?

Soldo Drive è una delle poche tessere carburante universali che ti permettono di fare rifornimento presso qualsiasi distributore.

Quelle monomarca o multimarca, invece, ti obbligano a rifornirti presso uno o più distributori di carburante già predefiniti.

Il grande vantaggio delle carte universali è che non si è obbligati a forzare il proprio tragitto in macchina per trovare uno o più specifici distributori perché vanno bene tutti, anche le pompe bianche.

Tra l’altro con la carta carburante di Soldo puoi fare rifornimento di benzina, GPL e metano.

Tutti vantaggi di una carta carburante

Ora che sai cosa ti permette di fare una carta carburante e come richiederla, cerchiamo di capire quali sono i suoi vantaggi e perché dovresti subito attivarla per la tua attività_

  • ti semplifica la vita dal punto di vista burocratico e fiscale perché hai sempre a portata di mano di report d’acquisto, utilissimi per usufruire della detrazione fiscale. Inoltre ti mette in regola con la normativa sulla fatturazione elettronica;
  • se attivi una tessera carburante universale come Soldo Drive risparmi circa 13€ per ciascun pieno perché puoi fare rifornimento dove vuoi approfittando di ribassi ed offerte, senza macinare kilometri e perdere tempo a cercare il distributore convenzionato;
  • puoi monitorare le spese sostenute, in qualsiasi momento, via app o pc;
  • è possibile attivare quante prepagate desideri e gestirle da un unico account centralizzato;
  • con la Soldo Drive fai rifornimento di benzina, metano e GPL presso qualsiasi distributore, sia in Italia che all’estero.
carta carburante universale

La carta carburante va bene per tutte le aziende?

Una carta carburante universale ed elettronica va benissimo per professionisti, ditte individuali, società e qualsiasi impresa in generale.

Le carte carburante per i professionisti sono preziose soprattutto se viaggiando spesso si ha necessità di fare rifornimento frequentemente. In questi casi è utilissimo avere una carta come la Soldo Drive che è universale e quindi permette di rifornirsi presso qualsiasi stazione di servizio.

Stesso discorso vale per le carte carburante per ditte individuali, essenziali quando un imprenditore è costretto a viaggiare spesso per lavoro.

Immancabili anche per le imprese che vogliono assegnare carte carburante ai dipendenti per agevolarli durante le trasferte, facilitando la gestione dei budget e la rendicontazione delle spese.

Carta carburante per metano, benzina e GPL

Altro aspetto da non sottovalutare quando si parla di tessere carburante, oltre all’universalità, è la tipologia di carburante che permettono di acquistare.

La Soldo Drive, che ti abbiamo consigliato, è una carta carburante per metano, benzina e GPL ed è quindi comodissima perché non ci sono limiti nemmeno da questo punto di vista.

Roberta De Simone
Laureata in Servizi giuridici per le imprese. Su FinanzaFacile.net mi occupo di servizi bancari e carte prepagate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui