polizza temporanea caso morte a capitale decrescente
polizza temporanea caso morte

La quasi totalità delle volte che in Italia una persona accende un mutuo, la banca propone una polizza temporanea caso morte a capitale decrescente. 

La temporanea caso morte è certamente una buona polizza ma ci preme fare alcune considerazioni sul meccanismo del capitale decrescente e valutare le alternative. 

Quindi partiamo dal presupposto che la polizza tcm è importantissima e, secondo noi, la migliore tipologie di assicurazione vita in assoluto.

Questo perché se uno dei genitori viene a mancare la compagnia assicurativa indennizza dei soldi ai beneficiari designati nella polizza, che molto spesso sono i figli o il coniuge. 

Quindi quando si decide di fare un mutuo, per evitare di lasciare un debito alla famiglia, si tende giustamente a fare questo tipo di copertura in cui capitale decresce con il passare del tempo. 

Ma facciamo due considerazioni importanti

  1. La prima è che la polizza temporanea caso morte deve essere fatta a prescindere dal mutuo;
  2. Quando ti propongono insieme al mutuo la polizza temporanea caso morte, anche se per legge te la ritrovi all’interno del calcolo del tasso, non c’entra nulla con il mutuo stesso perché sono due cose completamente diverse. Quindi se estingui il mutuo, per esempio, o riduci il capitale la polizza non cambia. Allo stesso tempo, quando gli eredi ricevono i soldi possono anche non estinguere il mutuo e continuare a pagare le rate. 

Detto questo la cosa che assolutamente devi considerare è che se supponiamo vieni a mancare, è vero che togli un debito alla tua famiglia ma poi come farà alla tua famiglia ad andare avanti? Avrà la liquidità necessaria per le spese quotidiane o per lo studio dei tuoi figli?

Come dice il detto “i soldi non sono mai troppi”. 

Ed è per questo che, in realtà, piuttosto che fare una polizza a capitale decrescente ti converrebbe valutare una polizza a capitale costante

Più aumenta l’età e più cresce la probabilità di morire.

Se fai una polizza a capitale decrescente è vero che paghi meno ma è altrettanto vero che mentre aumenta la probabilità di morte si riducono i soldi che l’assicurazione rimborserà ai tuoi familiari.

In ogni caso, se le tue finanze te lo permettono, fai una copertura a capitale costante. Tuttavia se non puoi, anche una polizza capitale decrescente è sempre meglio di niente.

Per fare il preventivo e trovare una polizza temporanea caso morte a capitale costante , assicurazioni Generali ha un attimo sito che ti fa una quotazione in pochissimi minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui