Carte per partite iva, aziende e professionisti

Carte per partite iva, aziende e professionisti
Ultima modifica Dicembre 17, 2021

Sicure, pratiche e convenienti, le carte prepagate sono un ottimo metodo di pagamento accettato ormai in tutti i negozi fisici e naturalmente vengono ogni giorno utilizzate per i pagamenti online.

Scegliere di usare una prepagata, oggi, non è più una possibilità riservata esclusivamente ai privati, bensì un’occasione da cogliere anche per le aziende e per tutti i titolari di partita IVA, come professionisti, commercianti, freelance che possono approfittare di ogni vantaggio offerto dalla ricaricabile, per aumentare la competitività della propria attività a costi ridotti.

In questo articolo scoprirai come funzionano e quali sono le principali carte per partite iva attivabili online.

INDICE
  1. Due carte per partite iva selezionato da noi
  2. Perché è importante avere una carta prepagata per partite iva?
  3. Per concludere

Due carte per partite iva selezionato da noi

Ecco una lista delle migliori ricaricabili disponibili sul mercato: scegli quella perfetta per la tua attività professionale dopo averle confrontate tutte!

Carta Soldo Business

soldo

La Carta Soldo Business è una prepagata MasterCard pensata proprio per le aziende perché consente il controllo spese dei collaboratori, ai quali potrai donare delle carte prepagate decidendone l’importo preciso.

La carta utilizza il circuito MasterCard e dà la possibilità di creare anche carte carburante, molto utili per chi ha un’attività lavorativa da gestire. Puoi richiederle le carte virtuali gratuitamente e quelle fisiche al costo di 5 euro.

Consente di gestire molto denaro e tanti dipendenti e collaboratori, perché ha plafond illimitato e limite di spesa pari a 20.000 euro al giorno. La carta si ricarica istantaneamente dal Conto Soldo, senza costi aggiuntivi; il costo del prelievo è pari a 1 euro.

VAI SUL SITO UFFICIALE DI CARTA SOLDO >>

Carta Bunq Business

bunq

La carta Bunq Business utilizza il circuito Maestro e ha un IBAN italiano, diventando così anche un conto online.

Attivandola al costo di 7 euro, ti dà la possibilità di creare fino a 25 sotto-conti con iban dedicato e ha un canone mensile minimo pari a 9,99 euro, mentre il massimo è 19,99 euro, in base al piano che sceglierai di applicare.

VAI SUL SITO UFFICIALE DI CARTA BUNQ >>

Perché è importante avere una carta prepagata per partite iva?

carte per partite iva

Le carte prepagate per partita IVA sono pensate appositamente per rispondere alle esigenze delle attività professionali e quindi offrono una grande varietà di combinazioni, a costi ragionevoli. Questo è solo uno degli aspetti positivi delle ricaricabili business.

Infatti, come vedrai tra poco, ogni carta ha delle caratteristiche specifiche che possono facilitare molti aspetti nella gestione economica della tua attività, ma non solo: sicurezza, controllo e trasparenza sono tra i motivi principali per cui scegliere una prepagata.

La sicurezza della carta prepagata aziendale non sta solo nella possibilità di fare acquisti versando ogni volta l’esatta somma necessaria al pagamento, senza lasciare agli hacker la possibilità di accedere alla totalità dei soldi sul tuo conto, ma anche nella velocità delle transazioni contactless e nelle App collegate, che ti avvisano immediatamente se la carta viene utilizzata, magari senza il tuo permesso.

Le App connesse alla carta ti consentono poi di avere sempre il pieno controllo sulle tue spese, anche per quanto riguarda la contabilità, e di essere sempre a conoscenza dei movimenti in entrata e in uscita collegati alla tua carta, aiutandoti a gestire meglio i tuoi fondi.

Puoi inoltre assegnare una carta per ciascun dipendente, così da assegnare a ognuno di loro un budget che potrai modificare in ogni momento. Potrai anche bloccare la carta per qualsiasi motivo.

Grazie alle App potrai scaricare facilmente tutte le tue ricevute e gestire il denaro per i tuoi dipendenti, facendo quadrare tutti i conti alla fine di ogni mese.

La trasparenza dei movimenti, infine, è molto utile a livello fiscale, soprattutto per la tua attività professionale: grazie alla tracciabilità, potrai dimostrare in ogni momento come hai ricevuto o speso il tuo denaro.

Le carte prepagate business, con IBAN (International Bank Account Number) ti danno diritto ad avere un conto dedicato alla tua attività professionale che è collegato alla carta stessa e indipendente dal tuo conto bancario personale.

In questo modo potrai ricevere i bonifici dai tuoi clienti e creare un conto dedicato alla tua attività professionale, utile anche nei casi di aziende protestate.

Questi vantaggi sono comuni a quasi tutte le prepagate per partita IVA, ma come ti dicevo all’inizio, queste ricaricabili sono anche molto diverse tra loro, perché rispondono a esigenze concrete del mondo professionale: scopri tutte le soluzioni pensate dagli istituti di credito per commercianti, freelance, titolari di partita IVA.

Per concludere

A prescindere dalla carta per partite iva che deciderai di attivare, ricorda questi due aspetti molto importanti:

  • utilizza la prepagata Business solo per le spese professionali e non comunicare a nessuno le tue credenziali;
  • prima di firmare il contratto della tua prepagata, controlla attentamente il contratto e verifica che tutte le caratteristiche della carta siano in linea con le esigenze della tua attività professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.