Trasferire denaro da carta prepagata a conto corrente

Trasferire denaro da carta prepagata a conto corrente
Ultima modifica Settembre 19, 2021
trasferire denaro da prepagata a conto corrente

Trasferire denaro dalla carta prepagata al conto corrente è molto semplice se disponi di una prepagata con iban.

Ti basterà fare un bonifico dalla carta al conto corrente, senza pagare nessuna commissione.

Questo perché le carte prepagate con iban, come ad esempio la carta Hype, permettono di fare e ricevere bonifici senza pagare nemmeno un centesimo.

Se vuoi attivare una carta con iban per trasferire denaro dalla carta al conto puoi richiedere gratuitamente una delle carte Hype direttamente da qui.

Bonifico da carta prepagata con iban al conto corrente: come fare

Fare un bonifico con una carta prepagata con iban è molto semplice.

Se possiedi una Postepay Evolution, il bonifico puoi farlo direttamente online, dall’app Postepay oppure recandoti presso un ufficio postale.

Per tutte le altre carta prepagate il bonifico puoi farlo direttamente dall’app, senza pagare commissioni.

Se sia il conto che la prepagata sono intestati a te, ti basterà scrivere nella causale del bonifico “giroconto”.

Bonifico da carta prepagata della banca presso cui hai il conto corrente

come trasferire denaro da prepagata

Se vuoi trasferire soldi dalla prepagata che hai attivato nella stessa banca presso cui hai anche il conto corrente su cui vuoi accreditare il denaro, l’operazione prende il nome di “scarico della carta”.

Lo scarico della carta, tuttavia, può costare anche 2€ quindi in questo caso sarebbe meglio prelevare il denaro dalla carta e versarlo sul conto.

Se vuoi attivare una carta con iban per trasferire denaro dalla carta al conto puoi richiedere gratuitamente una delle carte Hype direttamente da qui.

Trasferimento soldi su carta prepagata non dotata di codice IBAN

Se invece la tua carta non è dotata di codice iban, trasferire i soldi è più macchinoso e costoso.

Dovrai, infatti, prelevare i contanti allo sportello per poi versarli sul conto corrente.

Il problema è che tutte le prepagate senza iban prevedono un limite massimo di prelievo giornaliero che generalmente va dai 250 ai €500 giornalieri.

Quindi se si tratta di trasferire qualche centinaia di euro non avrai grosse difficoltà.

Ma quando hai bisogno di traferire somme più cospicue non è certamente la strada più comoda ma, purtroppo, è l’unica soluzione se la carta è senza iban.

bonus hype 15 euro

Cosa consigliamo di fare se hai una carta senza iban?

Trasferire denaro facendo un semplice bonifico è la strada migliore, quindi ti consiglio di attivare, gratis, una di queste prepagate che trovi nella mia guida dedicata alle carte con iban.

Ricorda che puoi essere titolare di 5 differenti carte prepagate.

La soluzione migliore è chiedere l’estinzione della carta prepagata senza iban, perché in questi casi, se estingui la carta prepagata puoi ricevere la somma in accredito sul conto corrente.

In questo modo puoi attivare tutte le prepagate di cui puoi essere titolare, dotate di codice iban.

Altri articoli sulle carte

Tutte le curiosità sulle carte prepagate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *