assicurazione-figli

Qualsiasi genitore vorrebbe proteggere i propri figli per sempre, qualsiasi cosa accade. Purtroppo non è sempre semplice farlo ma con un’assicurazione per i figli tutto potrebbe essere più semplice.

Le assicurazioni per i figli possono essere di vario tipo e permettono di proteggerli sotto tanti aspetti diversi. Puoi infatti accantonare per loro un capitale che potranno usare in futuro oppure tutelarli da infortuni o malattie.

Polizze per risparmiare ed investire

Investire per i propri figli è sempre un’ottima idea perché permetterai loro di poter usufruire di un capitale quando saranno grandi, magari per pagarsi gli studi o per fare altro. Un primo modo per sottoscrivere un’assicurazione a loro favore è investire un capitale che potrà crescere nel tempo per viaggiare, studiare, aprire un’attività e tanto altro.

Assicurazione per i figli in caso di infortuni, malattie o invalidità

Puoi anche sottoscrivere un’assicurazione per i tuoi figli e la tua famiglia al fine di proteggerli qualora si verifichino incidenti o sopraggiungano malattie. In questo modo è possibile ottenere un rimborso sulle spese mediche ed anche una consulenza medica telefonica 24 ore su 24.

Alcune polizze garantiscono ai tuoi figli anche un sussidio qualora tu non sia più in grado di curarli come si deve.

La migliore assicurazione per i figli

La miglior tipologia di assicurazione per i figli, da stipulare per assistere economicamente i propri figli dall’infanzia fino all’età adulta, si chiama temporanea caso morte e serve proprio a tutelare i tuoi figli se uno dei genitori viene a mancare.

Questa tipologia è perfetta se vuoi assicurare un futuro economico più sereno ai tuoi bambini.

Ecco in poche parole come funziona:

  1. paghi una somma al mese o l’anno;
  2. decidi per quanti anni deve durare questa polizza e quindi per quanti anni avrai la copertura in caso morte;
  3. decidi l’ammontare che l’assicurazione dovrà pagare ai tuoi figli se uno dei genitori viene a mancare

Dove fare il preventivo?

Il sito che ci è piaciuto di più per fare il preventivo è quello di Generali Assicurazioni.

Poi abbiamo visto che i prezzi che hanno sono ottimi ed inoltre sono una delle principali compagnie assicurative italiane quindi massima serieta’.

Cosa c’è da sapere sulla polizza per i figli

assicurazione vita figli

È importante tenere a mente che con questa copertura non metti semplicemente dei soldi da parte ma paghi un premio e, se vieni a mancare, la compagnia darà dei soldi ai tuoi figli.

Parliamo di una somma ben più alta rispetto al premio della polizza.

Se fortunatamente non ti succede nulla sono soldi persi, del resto un po’ come succede per la polizza auto

È importante che tu faccia una copertura fino più o meno all’età in cui i tuoi figli potranno essere indipendenti economicamente ed inoltre cerca di coprire almeno un centinaio di migliaia di euro.

Esistono poi due tipologie di copertura a capitale:

La copertura che devi scegliere è quella a capitale costante, anche se costa un po’ di più, perché la polizza a capitale decrescente riduce i soldi che la compagnia darà i tuoi figli con il passare dell’età.

Ma è proprio con l’aumentare dell’età che aumenta il rischio di morte e quindi ha poco senso fare una copertura a capitale decrescente.

Quanto costano queste polizze

Il bello di queste polizze è che sono relativamente economiche infatti con qualche decina di euro al mese puoi assicurare centinaia di migliaia di euro che andrebbero ai tuoi figli in caso di decesso di uno dei genitori

Sul costo di questa polizza impattano sostanzialmente tre fattori:

  • l’età del genitore;
  • per quanti anni deve essere attiva la polizza;
  • quanti soldi vuoi che vadano i tuoi figli;
  • patologie pregresse;
  • se fumi o non fumi.
Rino Leo
Ho due lauree in economia e nel blog mi occupo di risparmio, investimenti e assicurazioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui