Carta prepagata virtuale: cos’è e come ottenerla

Carta prepagata virtuale: cos’è e come ottenerla
Ultima modifica Novembre 12, 2021

Specialmente se sei solito acquistare online, una carta prepagata virtuale rappresenta un’ottima soluzione per soddisfare le tue necessità. Un valido strumento che ti permette di fare shopping online o nei negozi in assoluta comodità, sicurezza e nel giro di qualche minuto. Proprio i vantaggi garantiti da una carta simile giustificano la veloce diffusione tra i consumatori, attratti appunto da una serie di condizioni favorevoli.

Se vuoi saperne di più sulle carte prepagate virtuali e sui vantaggi di strumenti di pagamento simili, continua la lettura di quest’articolo con estremo interesse: caratteristiche e funzionamento, come fare per ottenere una carta prepagata virtuale e quali vantaggi offre, ecco quello che devi sapere.

INDICE
  1. Carta prepagata virtuale: principali caratteristiche e funzionamento
  2. Carta prepagata virtuale: come fare per ottenerla
  3. Carta prepagata virtuale: i vantaggi

Carta prepagata virtuale: principali caratteristiche e funzionamento

carta conto virtuale

Una carta conto virtuale associa fondamentalmente il conto della tua carta a un’app per smartphone con cui potrai fare acquisti anche nei negozi fisici sfruttando la tecnologia contactless. Comprare online e nei negozi fisici con uno strumento del genere è un’operazione davvero semplice e veloce, un mezzo di pagamento che riduce i tempi e facilita gli acquisti. Tornando per un attimo al codice, naturalmente lo stesso viene associato a ogni carta prepagata virtuale in modo univoco.

Dunque per dirlo in maniera molto semplice, se vuoi fare acquisti online oppure fare shopping nei negozi senza portare con te la prepagata fisica, la carta prepagata virtuale è una scelta ottimale. Ovviamente, trattandosi di prepagate non ti saranno permessi acquisti nel caso il tuo credito sia esaurito.

Le carte Hype, le carta Tinaba o Flowe permettono tutte di attivare sia carte virtuali che carte fisiche. L’ideale sarebbe sempre disporre di entrambe le soluzioni, così da utilizzarle nei momenti più opportuni.

Carta prepagata virtuale: come fare per ottenerla

Arrivati a questo punto, ti starai lecitamente domandando ma come faccio per ottenere una carta prepagata virtuale? Come avrai capito, nulla di più semplice! Per utilizzare una carta del genere per prima cosa devi scegliere un istituto di credito e fare richiesta di apertura di un portafoglio virtuale, a cui appunto associare la carta digitale.

Una volta formalizzato il contratto, accettato le condizioni e sottoscritto la tua carta prepagata l’attivazione è immediata. Le modalità sono molto semplici e i tempi brevissimi, poi potrai tranquillamente usare la tua carta e beneficiare dei vantaggi previsti dalla stessa. Solitamente i costi per la gestione annuale di una carta prepagata virtuale sono bassi, ma è anche possibile individuare proposte bancarie molto interessanti con canone annuo e altre operazioni gratuiti.

Proprio per individuare le offerte più interessanti dei vari istituti di credito non devi mai fermarti alla prima proposta, ma chiedere più preventivi e compararli con un minimo di attenzione e pazienza. Le offerte sono talmente tante che sarebbe un vero peccato sottoscrivere una carta prepagata virtuale senza aver fatto neanche una piccola analisi di mercato.

Anche perché il web oggi dà la possibilità di comparare le diverse offerte in maniera molto veloce e attendibile, con i comparatori online infatti non ti risulterà difficile individuare la carta che fa per te. Online troverai dei form nei quali inserire solo qualche informazione di base per avere a portata di mano le varie offerte e scegliere così la più conveniente.

Carta prepagata virtuale: i vantaggi

carte virtuali prepagate

Dopo aver compreso cos’è, il funzionamento e come fare per utilizzare una carta prepagata virtuale concentriamoci qualche minuto in più sui reali vantaggi offerti da un simile strumento di pagamento. In quest’ottica vale la pena ribadire, ancora una volta, come richiedere e ottenere una carta prepagata virtuale sia davvero facile e veloce. Inoltre, trattandosi di una carta prepagata la sicurezza è molto alta e non correrai alcun pericolo di investire più del dovuto: una volta esaurito il tuo credito non potrai fare acquisti prima di un’ulteriore ricarica.

Tra l’altro, è possibile estendere i vantaggi della carta prepagata virtuale per aziende. Infatti, se sei titolare di un’impresa, hai la possibilità di attivare le carte prepagate virtuali per ciascun dipendente e decidere il budget a tuo piacimento e secondo le tue necessità del momento. Due carte prepagate aziendali molto interessanti sono Soldo Business e Qonto (quest’ultimo è in realtà un conto corrente aziendale online che permette di attivare carte virtuali e fisiche).

Richiesta e procedura di attivazione facili, comodità e velocità nell’effettuazione degli acquisti online, possibilità di attivare la carta prepagata anche per i dipendenti di un’azienda, ma anche costi annuali di gestione piuttosto ridotti soprattutto se confrontati alle classiche soluzioni alternative. Una serie di benefit che non puoi ignorare a patto però, come detto, di controllare bene tutte le condizioni contrattuali prima di mettere nero su bianco e sottoscrivere una carta prepagata virtuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *