Come comprare IPO

Come comprare IPO
Ultima modifica Gennaio 30, 2022

IPO è l’acronimo che sta per initial public offers (in italiano diremmo offerta pubblica iniziale) e indica la prima emissione di titoli azionari di un’azienda appena quotata in borsa.

In questo articolo scoprirai come comprare le azioni in fase di IPO ma ciò che devi necessariamente sapere fin da subito è che se vuoi partecipare a un IPO tramite la tua banca, difficilmente riuscirai a ottenere il numero di azioni totale da te effettivamente richiesto.

Il problema è che la domanda di titoli delle società in procinto di quotarsi supera quasi sempre l’offerta e di conseguenza la ripartizione delle azioni vendute durante una IPO andrà sempre a favore dei grandi investitori, lasciando i piccoli con poco o nulla. Se vuoi approfondire questo discorso, ne abbiamo parlato in modo approfondito sul nostro articolo che parla degli studi scientifici sulle IPO.

Ma quindi se non sei un grande investitore devi metterti l’anima in pace rinunciando ai vantaggi di investire nelle IPO? Assolutamente no. Puoi infatti utilizzare il broker online Freedom24 che offre la possibilità ai propri utenti di partecipare alle IPO delle maggiori compagni europee e statunitensi.

Vai sul sito ufficiale di Finance24 per compare IPO >>

*DISCLAIMER: sebbene vedrai rendimenti molto interessanti non dobbiamo dimenticare che gli investimenti in titoli e altri strumenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita del capitale.

La piattaforma rientra a pieno titolo nella galassia di Freedom Holding Corp, azienda quotata presso il Nasdaq.

INDICE
  1. Processo di acquisto di una IPO
  2. Alcuni dati da considerare

Processo di acquisto di una IPO

Ora sai che utilizzando un broker online come Freedom24 puoi acquistare azioni in fase di IPO con molta più facilità, anche se non sei un grande investitore.

Adesso scopriamo quali sono i 4 passaggi essenziali per fare  trading sulle Initial Pubblic Offering:

  1. Il primo passo da compiere per decidere quale IPO comprare è effettuare un’analisi preliminare. Grande importanza ha, in questa fase, soprattutto il rapporto nel quale sono riepilogate i giudizi espressi dagli analisti del broker. In pratica, l’IPO viene soltanto presentata, senza alcun tipo di raccomandazione. Affidando, di conseguenza, proprio all’investitore il compito di dare luogo alla decisione finale;
  2. Una volta individuata l’IPO su cui si ritiene giusto investire, per prendervi parte, sarà necessario provvedere all’invio del relativo ordine di compravendita, specificando anche il quantitativo di titoli che si intende acquistare. Da questo momento, il controllo delle operazioni passa proprio a Freedom24, il quale provvede alla raccolta degli ordini pervenuti, riunendoli all’interno di un solo ordine cumulativo;
  3. Quando i titoli della IPO vengono effettivamente quotati, ti si presentano 2 possibili strade: assistere inerte alle consuete variazioni della quotazione (a causa del periodo di blocco che caratterizza tutte le IPO) oppure aderire ai contratti a termine proposti da Freedom24, ad un costo solitamente attestato tra il 10 e il 15% del prezzo corrente del titolo. In questo modo puoi fissare il prezzo e tutelarti nel caso in cui l’andamento dell’azione non sia quello sperato inizialmente;
  4.  Una volta che si sia concluso il periodo di blocco, puoi decidere in assoluta libertà ciò che intendi fare con le azioni acquistate. Può cioè decidere di conservarle, sperando in una intensa crescita del prezzo nel futuro più o meno immediato, oppure passare direttamente all’incasso, ove ritenga che il suo obiettivo di partenza sia già stato conseguito.

Come si può notare, quindi, le modalità di partecipazione all’IPO offerta dal broker si prospettano abbastanza semplici, permettendo inoltre di avere un servizio informativo di notevole spessore nella fase preliminare. Una caratteristica tanto più rilevante alla luce della difficoltà di reperire notizie sulle aziende nel corso del collocamento in borsa delle loro azioni.

Prima di acquistare si consiglia di studiare nel dettaglio l’offerta iniziale pubblica.

Vai sul sito ufficiale di Finance24 per compare IPO >>

Alcuni dati da considerare

come comprare azioni ipo

Per aiutare gli investitori a capire meglio cosa può succedere nel corso di una IPO, uno strumento molto prezioso può rivelarsi il ricorso alle statistiche. In particolare quelle relative alle aziende che hanno compiuto il proprio debutto sul NASDAQ, per le quali i dati sembrano in effetti abbastanza eloquenti.

Il 74% delle nuove azioni offerte in fase di IPO riesce infatti ad aumentare il proprio prezzo nel corso del primo giorno di contrattazione. Un quadro il quale non muta sensibilmente nel primo mese delle operazioni. In questo arco temporale, infatti, a mantenere una dinamica positiva è il 69% delle aziende.

Quelle che, però, riescono a far registrare una crescita superiore al 10% nel primo giorno di contrattazioni non supera il 28%.

Per questo è comunque importante fare una scelta accurata delle IPO da un lato (da un’occhiata alle migliori IPO del 2022) e dall’altro selezionare più IPO possibili al fine di diversificare il rischio. Ne abbiamo comunque ben parlato nel nostro articolo sugli studi delle quotazioni in borsa che ti consiglio di leggere con grande attenzione se vuoi saperne di più sul mondo degli investimenti in IPO.

Vai sul sito ufficiale di Finance24 per compare IPO >>

*DISCLAIMER: sebbene vedrai rendimenti molto interessanti non dobbiamo dimenticare che gli investimenti in titoli e altri strumenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita del capitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.