Investire in oro conviene? Le regole da seguire per guadagnare

Investire in oro conviene? Le regole da seguire per guadagnare
Ultima modifica Dicembre 3, 2020

L’oro è da sempre considerato un bene rifugio e quindi rappresenta lo strumento preferito da chi è alla ricerca di investimenti sicuri che possano produrre rendimenti interessanti nel lungo periodo. Negli ultimi anni l’oro ha dimostrato di poter offrire ancora ottime performance, riuscendo a raggiungere quotazioni ottime.

Ma quindi conviene investire in oro? Decisamente si ma solo se vengono rispettate alla lettera alcune regole.

Anche se molti te lo descrivono come un investimento semplicissimo, in realtà, presenta diverse complessità. Il primo aspetto da considerare è che per investire in oro puoi scegliere strade differenti ed operare attraverso strumenti finanziari molto diversi tra loro. Gli investimenti in oro, infatti, possono avvenire mediante la negoziazione di ETF, futures, azioni o addirittura con l’oro fisico (monete o lingotti).

Come vedi già solo capire come conviene investire in oro non è semplice.

Detto questo, vediamo nel dettaglio quali valutazioni devi prendere in considerazione per valutazione la convenienza dell’investimento in oro e stabilire quando e se farlo.

Investimento in oro conviene rispetto a cosa?

Questa è la prima domanda che ti devi porre perché ci sono tantissime forme di investimento alternative all’oro finanziario o fisico.

Le più famose sono le azioni, le obbligazioni, le altre materie prime, le monete con valore numismatico, il vino, le opere d’arte e ne esistono anche altre relativamente più moderne, come il crowdfunding.

Ecco per comprendere se conviene investire in oro o meno, bisogna rapportare questo investimento rispetto alle altre opportunità che hai a disposizione.

Ma perché devi mettere l’oro a confronto con gli altri investimenti?

L’investimento in oro è un’attività finanziaria a tutti gli effetti e, sebbene presenti delle ottime opportunità, non è comunque esente da rischi. Ricorda che nessun investimento è totalmente sicuro al 100%

Questi rischi devono essere valutati e messi a confronto con quelli che presentano le altre forme di investimento. 

Come capire quanto investire in oro è più conveniente rispetto ad un’altra forma di investimento?

Devi ovviamente valutare il prezzo dell’oro che, come abbiamo spiegato nel nostro corso su come investire in oro, viene influenzato da tantissimi fattori.

Tuttavia, al contrario di ciò che accade per gli investimenti con le azioni o le obbligazioni, dove hai a disposizione tanti parametri per stabilire se il prezzo è giusto, per l’oro fare una valutazione del genere non è così semplice.

C’è una frase di un grande economista che dice che “le previsioni finanziarie vengono fatte per rendere più nobile l’astrologia.

Questo per dirti che non è nostro compito cercare di capire se l’investimento in oro è conveniente oppure no.

Non è assolutamente questo l’approccio giusto.

Sappiamo che in fasi di recessione dei mercati, come quello che stiamo vivendo a causa del Coronavirus, il prezzo dell’oro potrebbe salire ed esistono momenti di stagionalità che influenzano la quotazione del metallo giallo.

Ma non sapremo mai se il prezzo dell’oro tra 10 anni potrà essere superiore o meno rispetto ad oggi. 

La risposta alla fatidica domanda “conviene investire in oro” la troviamo in una parola magica che si chiama la diversificazione.

Diversificare significa puntare su investimenti diversi tra loro e quindi non correlati.

Leggi anche la guida su come “Investire in monete

L’importanza delle correlazioni

Abbiamo risolto il primo enigma, per cui sappiamo che non è possibile dire a priori se conviene comprare oro fisico o finanziario, in quanto è impossibile fare delle previsioni certe.

A questo punto è necessario introdurre un altro concetto molto importante che prende in considerazione le dinamiche del prezzo dell’oro in relazione alle azioni ed alle obbligazioni.

Sto parlando delle correlazioni.

Quando fai un investimento devi diversificare e non concentrare il rischio.

Allo stesso tempo non devi comprare più cose che hanno lo stesso rischio, ovvero che siano correlate tra di loro. 

Quando investi, l’obiettivo è proteggere il tuo patrimonio.

Ciò non significa tenere i soldi sul conto corrente o fare certificati di deposito ma che devi trovare investimenti che non siano correlati tra di loro, cioè che l’andamento del prezzo di un investimento non segua il prezzo dell’altro.

In parole povere, se compri 10 azioni italiane avrai preso 10 investimenti che hanno lo stesso identico rischio, per cui se scende un investimento scenderanno tutti gli altri e quindi non avrai fatto una corretta diversificazione. 

Sai invece qual è lo strumento che per eccellenza non è correlato con gli altri investimenti? Proprio l’oro !!

Le ragioni che muovono il prezzo dell’oro non c’entrano nulla con le dinamiche che muovono il prezzo delle obbligazioni e delle azioni.

Quindi ecco la risposta alla domanda se investimento in oro conviene o meno!

Allora conviene investire in oro oppure no?

L’investimento in oro è conveniente ma deve essere inserito all’interno di un patrimonio che sia composto da altri strumenti finanziari, prevalentemente azioni e obbligazioni.

Tuttavia la crescita dei mercati azionari e obbligazionari è più interessante rispetto a quella dell’oro perché offre maggiori opportunità.

Per cui da bravo investitore, dovrai dedicare una piccola percentuale all’investimento in oro che, deve andare da un 4% fino ad un massimo del 10% del tuo patrimonio, al fine di diversificare.

Poi chiaramente ci sono dei momenti in cui c’è una maggiore probabilità di guadagnare grazie all’oro e può essere decisamente interessante aumentare il peso dell’investimento in metallo giallo.

Ciò che è certo è che investendo in oro non sarà possibile ottenere risultati velocemente perché parliamo di un investimento, il più delle volte, di lungo periodo. Un altro punto a sfavore potrebbe essere la poca volatilità del prezzo dell’oro che quindi renderebbe molto difficile recuperare un perdita qualora la quotazione dovesse scendere.