Pagare a rate con la carta prepagata: si può fare?

Pagare a rate con la carta prepagata: si può fare?
Ultima modifica Settembre 19, 2021

È possibile fare i pagamenti a rate con la carta prepagata?

Purtroppo no, pagare in forma rateale con una prepagata non è possibile, soprattutto se parliamo di una carta senza iban.

Il problema è che nessuna azienda accetterebbe di farsi pagare a rate tramite uno strumento di pagamento elettronico che, in realtà, ha lo stesso funzionamento del denaro contante.

Di fatto con la prepagata puoi fare acquisti per un importo pari solo al denaro che ricarichi sulla carta stessa.

Tuttavia potresti riuscire a pagare a rate se hai una carta prepagata con iban.

Nel prossimo paragrafo ti spiego il perché.

Pagare a rate con la carta prepagata con iban

Uno dei motivi per cui consiglio sempre di attivare una carta con iban è che con questa tipologia di prepagata puoi fare davvero tantissime operazioni.

Oltre ai bonifici, infatti, puoi anche farti accordare un pagamento a rate, sempre che il venditore del prodotto o servizio te lo permetta.

Grazie al codice iban, l’azienda che ti ha venduto il bene o il servizio potrà tramite domiciliazione addebitarti periodicamente l’importo della rata. 

Ti ricordo che da gennaio 2020 puoi pagare a rate con una prepagata anche su Amazon.

Cosa dovrai fornire per ricevere il pagamento rateale se hai una carta con IBAN?

Per farti accordare un pagamento rateale devi fornire le coordinate dell’iban, firmare un modulo di accettazione mandato Sepa e presentare anche il tuo documento d’identità ed il codice fiscale. 

Una volta fatto questo, sarà possibile pagare a rate l’oggetto oppure servizio da te acquistato. 

Acquisti rateali con carta prepagata con o senza IBAN

Alcune società permettono di fare acquisti rateali utilizzando ad esempio PayPal che si può tranquillamente agganciare ad una carta prepagata, anche senza iban.

Ma in questo caso è improprio parlare di pagamenti a rate perché sono più che altro abbonamenti a servizi.

Pagare un bene a rate con questo procedimento è praticamente impossibile.

In alternativa alla prepagata usa una carta di credito

Ci sono alcune carte di credito che permettono di rateizzare un pagamento.

Quindi le carte di credito, che fanno l’addebito il mese successivo alla data del pagamento, non ti addebitano tutto ma possono dilazionare il pagamento in diversi mesi, ovviamente corrispondendo un tasso di interesse.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.