Carte prepagate per liberi professionisti

Carte prepagate per liberi professionisti
Ultima modifica Gennaio 3, 2022

Le carte prepagate per liberi professionisti sono degli strumenti molto simili alle classiche prepagate ma che presentano determinate caratteristiche pensate per offrire delle condizioni maggiormente favorevoli alle aziende e ai professionisti come:

  • strumenti per gestire i budget da assegnare ai dipendenti;
  • la possibilità di monitorare l’andamento delle spese;
  • modificare i budget e bloccare le carte;
  • semplificare la contabilità collegando le carte al software contabile.

Nei prossimi paragrafi ti parlerò quali sono alcune delle carte per liberi professionisti e aziende più convenienti del momento. Per ognuna ti indicherò il sito ufficiale dal quale potrai richiedere direttamente online le carte.

INDICE
  1. Carta Soldo
  2. Qonto one
  3. Qonto Plus
  4. Carta Qonto X
  5. Carta Bunq business
  6. Carta carburante Soldo Drive
  7. Perché scegliere una prepagata aziendale

Carta Soldo

soldo

Carta Soldo è una carta prepagata aziendale che è anche dotata di Iban grazie al quale è possibile solo ricevere bonifici in entrata.
La carta Soldo si presenta in quattro piani differenti: Start, Pro, Premium, Enterprise.

Dei quattro, il piano Start è gratuito e permette di essere utilizzato senza canone mensile.

Soldo è ottimo per avere a disposizione un Iban senza dover sostenere delle spese, pagare eventuali campagne pubblicitarie, dare autonomie di spesa a eventuali collaboratori.

Il piano Start, tuttavia, è limitante in quanto permette solo l’attivazione fino a 5 carte e solo in modalità virtuale, mentre per un numero maggiore sarà necessario cambiare il proprio piano. Potrai gestire tutte le tue carte sia da App Web Console oppure da Pc tramite browser.

Vai sul sito ufficiale di Soldo >>

Qonto one

carta aziendale carta qonto one

Qonto One è un’altra prepagata aziendale che che si inserisce nel circuito Mastercard. La carta Qonto One è fornita di un’Iban dal quale è effettuare bonifici sia in entrata che in uscita.

Il limite di spesa mensile è abbastanza alto, ossia di 20.000€ mentre il Canone mensile è di 9€. Puoi inoltre effettuare prelievi fino a 1000€ senza commissioni per mese. Non presenta inoltre nessun limite di ricarica.

La carta ricarica Qonto One può essere attivata con il piano base per 30 giorni gratuitamente, senza sottoscrivere nessun impegno con l’azienda. Un lato decisamente a favore di questa carta è la possibilità di poter gestire in maniera flessibile i limiti di spesa, ricarica, accessi e budget.

Ogni carta mette poi a disposizione la possibilità di attivare una serie id polizze di sicurezza, come ad esempio l’assicurazione contro le frodi o la protezione per il noleggio auto.

Vai sul sito ufficiale di Qonto >>

Qonto Plus

carta qonto plus

Qonto offre un’altra prepagata con iban ai liberti professionisti con dei limiti maggiorati.

Naturalmente, anche Qonto Plus si inserisce nel circuito Mastercard, non ha limite di ricarica ma ha un canone mensile pari a 15€.

Il limite di spesa è decisamente più alto, cioè fino a 40.000€ al mese ma puoi anche possibile prelevare fino a 2.000€ al mese gratuitamente.

Anche in questo caso la carta prepagata è dotata di Iban grazie al quale puoi effettuare bonifici sia in entrata che in uscita.

Vai sul sito ufficiale di Qonto >>

Carta Qonto X

carta qonto x

La terza e top di gamma dell’offerta di Qonto è la carta prepagata ricaricabile Qonto X, che in sostanza alza ulteriormente i limiti di spesa, adatta per aziende di più grandi dimensioni o comunque se sei un libero professionista con partita Iva e devi sostenere delle spese sostanziose.

Qonto X si inserisce naturalmente nel circuito Mastercard ed è dotata di Iban che permette bonifici in entrata e in uscita. Il costo del Canon è alzato al 29€ mensili, fronte di un limite di spesa mensile pari a 60.000€ mentre i prelievi gratuiti al mese salgono a 3000€.

Come nei due casi precedenti il plafond è illimitato e puoi gestire tutte le carte associate al tuo account Qonto da app oppure tramite browser web da PC.

Vai sul sito ufficiale di Qonto >>

Carta Bunq business

bunq

Questa carta è particolarmente adatta a te se la tua azienda ha diversi dipendenti, o devi gestire comunque un numero elevato di carte.

La carta Bunq ti permetterà infatti di creare fino a 25 sotto-conti, ognuno dei quali è dotato di un proprio Iban italiano.

Il canone mensile varia dai 9,99€ ai 19,99€ mensili. L’Iban permette sia di ricevere che di effettuare bonifici, però è da sottolineare che ogni bonifico SEPA ha un costo di funzionamento pari a 0,10€, mentre l’imposta di bollo è a carico di Bunq.

All’apertura di un nuovo conto Bunq sono incluse 3 carte di debito o credito che puoi scegliere se inserire nel circuito Mastercard o Maestro a tua scelta. A differenza delle altre carte, questa non prevede nessun costo iniziale di apertura del conto.

Vai sul sito ufficiale di Bunq >>

Carta carburante Soldo Drive

carta carburante soldo drive

Anche questa carta si inserisce nel circuito Mastercard. Questa è dotata di iban, riceve bonifici in entrata.

Il limite di spesa è impostato a 20.000€ giornalieri, mentre il limite di ricarica è di 100.000€.

Il canone mensile è invece molto contenuto, pari solo a 2€ al mese per ogni carta attivi.

La Carta Soldo Drive è pensata per tutti coloro che hanno necessità di acquistare carburante. Puoi attivare più carte su uno stesso conto e assegnarle ai tuoi dipendenti, potendo acquistare fino a 20.000€ di carburante l giorno in ogni stazione di servizio.

Vai sul sito ufficiale di Soldo Drive >>

Perché scegliere una prepagata aziendale

Come hai potuto vedere ci sono davvero tante offerte sul mercato, per cui ti sarà facile trovare quella più adatta alle tue esigenze.

Le carte prepagate aziendali e per liberi professionisti sono ottimi strumenti di lavoro perché ti permettono di avere tutte le caratteristiche delle prepagate per privati ma aggiungono altri sevizi.

Un fattore essenziale è la possibilità assegnare carte prepagate ai propri dipendenti o collaboratori e la possibilità di poter collegare e controllare tutte le carte dal proprio conto.

Grazie al supporto digitale infatti è semplicissimo snellire l’iter burocratico e potrai migliorare la gestione finanziaria della tua attività tenendo sotto controllo le spese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.