pos per negozio

Il pos per negozio più conveniente al momento è certamente Axerve perché si tratta di un pos senza commissioni che puoi utilizzare per accettare pagamenti elettronici limitando di moltissimo i costi da sostenere per ciascuna operazione d’incasso.

Tra l’altro ti ricordo che nel 2020 tutte le attività commerciali che attivano un pos per la propria azienda usufruiranno di un credito d’imposta.

Perché Axerve è il pos per negozi più conveniente

Ok, cerchiamo adesso di capire perché dovresti scegliere Axerve come pos per il tuo negozio.

Come ti ho già anticipato si tratta di un pos conveniente perché non ti fa pagare le commissioni sulle singole transazione di incasso.

Ciò significa che non dovrai pagare assolutamente nulla quando ricevi i pagamenti elettronici dei tuoi clienti tramite il tuo pos.

L’unico costo che dovrai sostenere è il canone mensile che si divide in due tipologie:

  • – 15 + IVA (18,30 ivati) euro al mese se incassi meno di 10.000 euro all’anno col pos;
  • – 20 + IVA (24,40 ivati) euro mensili se incassi tra i 10.000 euro ed i 30.000 euro annuali col pos.

Quindi facendoci due calcoli se prendi Axerve come pos per la tua azienda potrai pagare 219 euro all’anno oppure 292,80.

Lo so, si tratta pur sempre di una spesa in più dirai tu ma contando il fatto che dal 2020 puoi usufruire del credito d’imposta avrai la possibilità di recuperare in parte questo costo.

Inoltre non avere il pos nel tuo negozio inizia ad essere un problema perché ormai anche in Italia le persone si stanno abituando a pagare con le carte di credito o prepagate.

Quindi se non doti la tua azienda di un pos potresti perdere possibili vendite.

Tutti i negozi dovrebbero avere un pos ormai

Se è vero che in Italia il pos non è ancora obbligatorio ,perché di fatto non ci sono anche sanzioni per chi non lo possiede, bisogna ammettere che rispetto a qualche tempo fa le cose sono cambiate.

Gli italiani si stanno accorgendo della comodità della moneta elettronica e sempre più spesso chiedono proprio di pagare con un pos.

Ecco perché se hai un negozio oppure sei un professionista devi assolutamente approfittare delle offerte sui pos, che ormai puoi facilmente trovare su internet altrimenti rischi di perdere clienti e vendite.

Capita sempre più spesso, infatti, che le persone si ritrovino senza contanti ( soprattutto se devono fare acquisti di importi considerevoli) prediligendo così il pagamento con strumenti elettronici come le carte prepagate.

Quindi il pos in un negozio è ormai un esigenza perché in questo modo fidelizzi i clienti ed offri un servizio in più che magari dai tuoi competitor non è ancora disponibile.

Quanti tipi di pos esistono?

Oltre ai pos senza commissioni, come Axerve, che ti permettono di pagare un canone fisso al mese senza costi aggiuntivi per ogni operazione di incasso, ci sono poi anche i pos senza canone con cui paghi, invece, solo le commissioni.

Quale pos è più conveniente?

Dipende essenzialmente da quanto incassi annualmente con il pos. Diciamo che se incassi meno di 500 euro con il pos allora ti conviene un pos con commissioni perché in questo modo risparmi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui