Come investire 50.000 euro: opportunità e idee

Come investire 50.000 euro: opportunità e idee
Ultima modifica Ottobre 2, 2022

Avere la possibilità di poter investire 50.000 euro è una grande occasione che va affrontata con grande attenzione. L’essenziale è investire i tuoi risparmi nella direzione giusta. Ogni investimento infatti, grande o piccolo che sia, comporta dei rischi, da contenere con la conoscenza di alcuni concetti di base.

In quest’articolo troverai delle informazioni utili per capire come investire così da muoverti tra le varie opportunità di mercato. Ricorda fin da subito che diversificare l’investimento è un punto chiave per sperare nei profitti e limitare i rischi.

Di seguito ti spiegherò quali sono alcune forme di investimento che potrebbero fare al caso tuo e che non puoi ignorare se vuoi investire 50.000 euro. Ti ricordo che questi non sono consigli finanziari ma idee su ciò che puoi trarre dall’attuale panorama degli investimenti.

INDICE
  1. Come investire 50.000 euro: sei vuoi correre pochi rischi considera i conti deposito
  2. Investimenti immobiliari: la novità del crowdfunding
  3. Attività imprenditoriali: le nuove opportunità di mercato
  4. Investire in Start-up innovative con Wearestrarting.it
  5. Obbligazioni statali: Titoli di Stato (BTP, BOT)
  6. Investire in azioni
  7. Come investire 50.000 euro oggi: l'importanza di un portafoglio diversificato

Come investire 50.000 euro: sei vuoi correre pochi rischi considera i conti deposito

investire 50000 euro in conti deposito

Con i conti deposito i tassi di interessi sono piuttosto bassi e in calo rispetto agli anni scorsi, tuttavia un investimento del genere rappresenta una buona strategia per proteggere una parte del tuo denaro. Certo, investendo in un conto deposito con le condizioni attuali non diventerai ricco ma intanto metterai parte del capitale in cassaforte.

Il Fondo Interbancario di Garanzia dei Depositi infatti proteggerà i tuoi risparmi, visto che garantisce fino a 100 mila euro per conto. Tra l’altro, i conti deposito funzionano in maniera semplice perché conosci in anticipo il tasso di interesse e devi aspettare la scadenza per incassare i profitti.

Si tratta in pratica di una forma di investimento al riparo da rischi ma non eccessivamente remunerativa, quindi molto dipende dalla tua volontà di affrontare o meno i rischi degli investimenti e dai tuoi obiettivi di profitto.

Investimenti immobiliari: la novità del crowdfunding

come investire 50000 euro in crowdfunding immobiliare

Una novità rispetto al tradizionale investimento nel mattone, è offerta da una moderna tipologia di investimento alternativo nota col nome di crowdfunding immobiliare che ti offre la possibilità di investire in immobili con somme di denaro contenute e direttamente da casa.

In pratica attraverso delle piattaforme di crowdfunding immobiliare digitali e autorizzate, come Trusters, Re-Lender e Crowdestate, puoi finanziare, assieme ad altri investitori, progetti immobiliari selezionati anche in tutta Europa e così avere diritto a una rendita.

Pensa che esistono piattaforme che gestiscono investimenti immobiliari solo in specifici Stati come Reinvest24, specializzata inizialmente solo in investimenti in immobili nell’Est Europa.

Investire con il crowdfunding immobiliare è piuttosto facile e puoi farlo con cifre basse, in effetti sei tu a decidere, anche se esistono somme minime per fare l’investimento. Tramite il tuo account puoi anche verificare l’andamento del tuo investimento.

Attività imprenditoriali: le nuove opportunità di mercato

In campo imprenditoriale, rispetto a qualche decennio fa, le opportunità sono cresciute. Tuttavia in nessun settore la concorrenza manca, quindi ogni nuova iniziativa commerciale va portata avanti con giudizio.

Oggi puoi puntare sul campo della distribuzione automatica, un settore ormai in grado di inglobare ogni tipo di merce e servizio o quasi. Dai distributori automatici di cibi, bevande, farmaci, parafarmici aperti 24h su 24 fino alle lavanderie totalmente automatizzate la scelta è davvero ampia. Con un’attività di distribuzione automatica non hai grossi investimenti da fare e anche la gestione è abbastanza facile, in compenso i guadagni in linea di massima sono buoni.

In alternativa, puoi investire una parte dei 50.000 euro anche in un’agenzia di servizi, magari con l’affiliazione a un marchio conosciuto. La formula del franchising comporta dei risparmi e ti assicura una strada in discesa.

Le agenzie di servizi sono in larga ascesa perché i consumatori sono alla continua ricerca di agenzie specializzate che garantiscono servizi efficaci e veloci. Nonostante la concorrenza di mercato investire in un’attività imprenditoriale è ancora una forma di investimento potenzialmente vantaggiosa, ma solamente se si sceglie un’attività in crescita e in linea con le proprie capacità. In ogni caso dovrai necessariamente creare un business plan per aver ben chiaro il tuo progetto. Tale documento è fondamentale anche se vuoi richiedere dei finanziamenti agevolati o dei prestiti a fondo perduto per finanziare la tua impresa.

Investire in Start-up innovative con Wearestrarting.it

investire in startup con 50000 euro

Con Wearestrarting.it, il portale italiano per eccellenza per investire in Start-up, puoi investire su uno dei tanti progetti presenti in piattaforma. Da questo punto di vista sono sufficienti alcune centinaia di euro e non occorre affatto una cifra alta.

Investire in una Start-up con questa modalità significa la possibilità di vedere crescere il tuo capitale con la crescita del valore aziendale, non incontrare ostacoli burocratici perché tutto avviene online e velocemente senza neanche le assemblee in presenza, partecipare alla ripartizione annuale dei dividendi e fruire delle agevolazioni fiscali previste per le Start-up nel nostro Paese.

Un’altra possibilità che con una certa somma di denaro a disposizione non puoi ignorare.

Obbligazioni statali: Titoli di Stato (BTP, BOT)

Tutt’oggi i Titoli di Stato sono una fonte di guadagno abbastanza sicura, i BTP o i BOT potrebbero interessarti con una parte dei 50.000 da investire.

Discorso simile anche per i Buoni Fruttiferi Postali. Tuttavia le obbligazioni statali non garantiscono grossi profitti, se cerchi maggiori rendimenti meglio guardare da un’altra parte. L’investimento in obbligazioni non ti tutela al 100%, anche se una sicurezza maggiore può valere per Stati che scoppiano di salute ma non per quelli meno stabili.

In Italia le obbligazioni restano un investimento abbastanza affidabile, ma non aspettarti i guadagni di un tempo. I BTP sono il mezzo più comune e a tasso fisso, l’obbligazione ha una durata flessibile: 3,5, 10, 15 o 30 anni di scadenza.

I Buoni Ordinari del tesoro (BOT) hanno generalmente una breve scadenza 3, 6 o 12 mesi, con l’interesse che viene rimborsato alla scadenza dei titoli stessi. I Certificati di Credito del Tesoro (CCT) sono invece titoli con una durata di 7 anni, per il tasso di interesse il riferimento è Euribor. Riepilogando, i vantaggi dei Titoli di Stato sono i rischi ridotti e la tassazione agevolata. Obbligazioni statali che quindi puoi guardare per un tuo investimento, sempre nell’ottica della diversificazione del capitale a disposizione.

Investire in azioni

come investire 50000 euro in azioni

Con una parte dei 50.000 euro puoi considerare anche il mercato azionario, sia puntando sull’investimento diretto tramite l’acquisto di titoli attraverso le banche, che indiretto usando i servizi di trading online.

Con le azioni il rischio è alto, ma hai anche le possibilità di vedere il tuo investimento crescere un bel po’. In questo campo puoi investire e sperare in ottimi guadagni, solo a patto però di conoscere alcune importanti dinamiche del mercato azionario.

Con le azioni hai il vantaggio di rendimenti potenzialmente alti e un’ampia scelta di strumenti finanziari che permette di elaborare diverse strategie, di contro anche i rischi crescono con delle operazioni del genere. Se ti interessa investire in azioni leggi assolutamente la mie guida su dove comprare azioni e su come comprare azioni.

Come investire 50.000 euro oggi: l'importanza di un portafoglio diversificato

Per operare con maggiore sicurezza devi dunque procedere con investimenti diversificati. Un modo per scongiurare il rischio di perdere tutti i tuoi risparmi con i primi cambiamenti di mercato è proprio quello di spalmare bene il denaro su differenti asset.

La suddivisione dell’investimento, e magari una scelta a lungo termine, sono tra le migliori opzioni per vedere i tuoi 50.000 crescere nel tempo e al riparo da grossi rischi.

In parole ancora più chiare, investire con molto criterio rafforza la tutela dei tuoi risparmi e aumenta le possibilità di guadagno. Al contrario, investire i tuoi 50.000 euro al buio significa compromettere fin da subito i tuoi risparmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.