Prestiti senza busta paga: come ottenerli

È possibile richiedere un prestito senza busta paga? La risposta è si, anche se ci sono delle precisazione da fare a riguardo.

Parti dal presupposto che l’elemento più importante valutato dalle finanziarie in fase di accettazione di un finanziamento è proprio il reddito, in particolar modo sotto forma di busta paga.

Ma se sei su questa pagina è perché, probabilmente, non disponi di una busta paga, hai comunque bisogno di soldi e vuoi sapere come ottenere un prestito senza busta paga.

In questo articolo capirai cosa sono i finanziamenti senza busta paga e come è possibile richiederli.

Inoltre ti segnalo l’esistenza di una particola tipologia di prestiti senza busta paga, ovvero i prestiti cambializzati, su cui ho preparato una guida che ti invito a leggere.

Come sempre, ti ricordo che se hai dubbi i domande puoi commentare questo articolo e riceverai una risposta in giornata.

Cosa leggerai in questo articolo?

Cosa si intende per prestito senza busta paga?

I prestiti senza busta paga sono finanziamenti che vengono richiesti da persone che, appunto, non hanno una busta paga.

Si tratta fondamentalmente di:

  • Giovani universitari che per non gravare sulle spalle dei genitori o per l’enorme costo che comporta l’università decidono di chiedere un finanziamento;
  • Lavoratori autonomi che possono dimostrare solo il reddito prodotto dalla loro azienda ma non dispongono di una busta paga;
  • Casalinghe che non vogliono gravare sulle spalle del proprio marito o dei propri familiari e decidono di rimboccarsi le maniche alla ricerca di un prestito.

Attenzione tra le categorie non abbiamo menzionato i lavoratori in nero.

Ricordati che se hai un lavoro in nero, non disponendo di una busta paga, per la finanziaria sarai un disoccupato in piena regola.

In poche parole prestito senza busta paga non significa prestito per lavoratore in nero.

Si può avere un prestito senza busta paga e garante?

Ma alla luce di quanto abbiamo appena detto in che modo puoi ottenere un prestito senza busta paga? Si tratta davvero di prestiti senza garanzia?

La risposta alla seconda domanda è assolutamente no perché è praticamente impossibile ottenere un prestito senza garante.

Prestiti senza busta paga con garante

In assenza di busta paga potresti comunque riuscire ad ottenere un prestito se una persona di tua fiducia ti fa da garante.

Parliamo in questo caso di prestito senza busta paga con garante.

La finanziaria che decide di concederti il prestito potrebbe trasformare il garante in un coobbligato, rendendolo sostanzialmente socio del tuo prestito.

Il coobbligato non è un semplice garante ma una persona che cointestataria del tuo prestito.

In una situazione del genere le società finanziarie saranno molto più propense a erogare il finanziamento ancor più che in presenza della sola garanzia.

Al contrario di ciò che potresti leggere altrove online, ricevere un prestito senza busta paga e senza garante non è molto semplice, anzi quasi improbabile.

Se hai degli investimenti mettili in pegno

Hai una polizza assicurativa anche vincolata, delle azioni, delle obbligazioni o investimenti in un fondo comune?

Una soluzione per ottenere un prestito senza busta paga è far mettere un pegno dalla banca sui tuoi investimenti.

Quindi, se ad esempio chiedi 10.000 euro di prestito ed hai investito 10.000 euro in titoli, puoi chiedere che venga messo un pegno su questi titoli.

Di contropartita la banca ti darà il prestito.

Fai mettere un ipoteca sull’immobile

Se hai una proprietà immobiliare potresti far mettere un’ipoteca su quel immobile.

Tuttavia considera che è più semplice ottenere un prestito mettendo un pegno sugli investimenti che con un ipoteca su un immobile.

Prestiti online senza busta paga a studenti universitari

I prestiti per giovani senza busta paga vengono richiesti soprattutto per far fronte a spese scolastiche.

Dunque, e sei studente universitario, e quindi con molta probabilità non hai una busta paga, puoi richiedere un finanziamento senza busta paga o, in alternativa, un prestito d’onore.

Il prestito d’onore è una somma che chiedi durante il tuo percorso di studi e che dovrai restituire quando finisci gli studi.

Finanziamenti online senza busta paga per i lavoratori autonomi

Si possono ottenere piccoli prestiti senza busta paga anche se si è lavoratori autonomi?

Oltre a non avere tredicesima, quattordicesima e ferie, che invece spettano a chi ha una busta paga, il lavoratore autonomo riscontra maggiori difficoltà ad ottenere un prestito.

Tuttavia questo problema può essere risolto giocando la carta del garante oppure dimostrando le tue entrate attraverso un estratto conto della tua attività.

Se sei titolare di partita IVA richiedere un prestito non è l’unica strada praticabile per ottenere liquidità.

Puoi infatti utilizzare lo strumento del fido, ricorrere ai finanziamenti a fondo perduto o al crowdfunding.

In ogni caso abbiamo una pagina dedicata ai finanziamenti per le attività imprenditoriali dove troverai tante informazioni utili sull’argomento.

Prestiti per casalinghe

E per quanto riguarda i prestiti per casalinghe senza busta paga?

Se sei casalinga e necessiti di un finanziamento per far fronte a delle spese extra di qualsiasi tipo, il prestito senza busta paga è la soluzione migliore.

Se il finanziamento lo chiedi per poter avviare una attività prova prima coi finanziamenti per l’imprenditorialità femminile.

Tornando al discorso delle garanzie, anche in questo caso i prestiti per casalinghe senza busta paga a senza garante possono essere richiesti solo se presenti un pegno o un’ipoteca.

Finanziamenti auto senza busta paga

Per quanto riguarda le finalità, si può avere un prestito senza busta paga anche per acquistare un la tua nuova auto, moto o camper.

Come evitare le truffe di chi promette prestiti sicuri a chi non ha una busta paga

Siccome è più complicato ottenere un prestito senza lavoro,  ci sono finte finanziarie senza busta paga che promettono di chiedere un prestito senza busta paga in cambio di un anticipo o addirittura di cancellarti dalla lista dei cattivi pagatori.

Sappi che non esiste nessuna finanziaria che prende i soldi in anticipo e non esiste nessun Ente o società che può cancellarti dalla lista dei cattivi pagatori.

A tal proposito abbiamo preparato un articolo che approfondisce proprio la questione delle truffe legate ai prestiti ed i consigli per tutelarsi.

Conclusioni

Grazie a questa guida hai capito come fare un prestito senza busta paga, scoprendo che si tratta di un’operazione non impossibile.

Inoltre hai capito che, di fatto, ottenere prestiti senza garante è molto improbabile se non hai beni da presentare in pegno o ipoteca.

Ciò significa che i prestiti senza busta paga e senza garanzie non esistono.

Nessuna finanziaria presterebbe denaro in totale assenza di garanzie.

Categorie come casalinghe, studenti, lavoratori autonomi o disoccupati, infatti, possono richiedere piccoli finanziamenti senza busta paga scegliendo tra una di queste garanzie alternative: avere un garante, mettere a pegno degli investimenti o in qualche caso ipotecare un immobile di proprietà.

Abbiamo anche visto che per gli studenti universitarie è possibile ottenere dei prestiti d’onore ed inoltre i titolari di partita IVA possono provare altre forme di finanziamento strettamente legate alla loro attività.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
Torna su